Con l’archiviazione di vaste aree di contenuto, è difficile capire in quale ordine si trovi la campagna Destiny 2. Poiché la maggior parte dei luoghi che componevano il gioco base ora sono scomparsi, i giocatori non hanno la possibilità di giocare attraverso una grande parte della storia. Pertanto, i nuovi della serie potrebbero sentirsi un po ‘persi quando saranno costretti a iniziare Destiny 2 in media res dopo la nuova (poco brillante) serie di missioni introduttive.

Non si può evitare il fatto che a Destiny 2 manchi la maggior parte dei contenuti che componevano il gioco al momento del lancio. Tuttavia, abbiamo l’ordine di gioco della campagna di Destiny 2 per ciò che è rimasto. Toccheremo anche l’originale Destiny, poiché i suoi server sono ancora attivi e funzionanti. Quasi tutto il contenuto della storia continua ad essere disponibile.

Ordine di gioco della campagna di Destiny

A differenza di Destiny 2, Bungie non ha mai archiviato i contenuti del gioco originale. Ciò significa che i giocatori possono tornare indietro e godersi tutti i contenuti della storia, i raid e le attività a loro piacimento. Tuttavia, solo le versioni Xbox One e PS4 di Destiny hanno ricevuto l’espansione Rise of Iron, quindi i giocatori dovranno giocare su una di queste due piattaforme per accedere all’intera gamma di contenuti.

I giocatori dovrebbero giocare alle campagne originali di Destiny nel seguente ordine:

Destiny (gioco base) Destiny Expansion I: The Dark BelowDestiny Expansion II: House of WolvesDestiny: The Taken KingDestiny: Rise of Iron

Devo giocare a Destiny prima di Destiny 2?

Prima dell’archiviazione dei contenuti in Destiny 2, avremmo detto che non era necessario giocare al gioco originale. La campagna base di Destiny 2 Red War ha svolto un ottimo lavoro nel facilitare i giocatori nella tradizione esistente e si è concentrata principalmente sul racconto di una nuova storia separata. Le prime due espansioni di Destiny 2, Curse of Osiris e Warmind, hanno anche riempito alcuni spazi vuoti che i giocatori avrebbero avuto se non avessero giocato al gioco originale.

Ora, però, i giocatori vengono lanciati nel gioco con relativamente poco adescamento. Le campagne senza caveau rimanenti in Destiny 2 riguardano principalmente eventi e personaggi che sono stati visti per la prima volta nel gioco originale. A nessuno interessa davvero cosa sta succedendo con Mara Sov quando stanno cercando di capire cosa sono i Caduti, i Vex, i Viaggiatori, i Guardiani, i Fantasmi e mille altri concetti. Quindi, per coloro che non hanno mai giocato a Destiny 2 prima, Destiny è ora un eccellente primer.

Ordine di gioco della campagna di Destiny 2

Sfortunatamente, Destiny 2 è allo sfascio dopo il passaggio di contenuti di Bungie. Le tre campagne seguenti non sono più disponibili:

Destiny 2 Red War Campaign (gioco base) Destiny 2 Expansion I: Curse of OsirisDestiny 2 Expansion II: Warmind

Di conseguenza, i giocatori sono costretti a giocare in questo ordine:

Destiny 2: Esperienza del nuovo giocatore (Cosmodromo) Destiny 2: I Rinnegati Destiny 2: Shadowkeep Destiny 2: Oltre la luce

Dopo il salto, la versione free-to-play di Destiny 2 è limitata alla campagna piuttosto breve New Player Experience. Per accedere a qualsiasi altra campagna, i giocatori devono acquistare le espansioni Forsaken, Shadowkeep o Beyond Light.

Sfortunatamente, poiché Destiny 2 fa poco per catturare i nuovi giocatori su ciò che è accaduto nei contenuti rimossi, dovranno ricorrere alla visione di video di YouTube per avere un controllo su cosa sta succedendo. È scioccante, ma qualcuno completamente nuovo nel gioco non avrebbe idea di cosa sia la Cabala, nonostante la fazione sia al centro della campagna del gioco base. È un peccato che così tanti contenuti siano stati archiviati. Anche con l’ordine della campagna consigliato di Destiny 2, giocare la storia non è altrettanto soddisfacente. Tuttavia, ora è il momento di entrare e giocare a Forsaken, Shadowkeep e Beyond Light. È meglio affrettarsi prima che vengano rimossi arbitrariamente.