Ottobre 22, 2020

Xbox Series S riprodurrà i giochi Xbox Series X e supporterà il 4K?

Il Xbox Series S è stato ufficialmente rivelato. A seguito di diverse fughe di notizie questa mattina presto, Microsoft ha deciso di confermare l’esistenza dell’hardware, facendo saltare il coperchio da uno dei suoi sistemi di nuova generazione nel processo. Ma Xbox Series S sarà la console giusta per chi cerca un passaggio più economico verso la prossima generazione? O gli acquirenti saranno sicuramente lasciati indietro rispetto ai giocatori di Series X e PS5? Ecco tutto ciò che devi sapere su Xbox Series S, incluso il suo prezzo, se lo farà giocare a giochi di nuova generazionee se supporterà 4K HDR.

Sarà disponibile il supporto 4K HDR per Xbox Series S?

La Xbox Series S vanterà una risoluzione di 1440p fino a 120 FPS.

Tuttavia, sarà in grado di eseguire l’upscaling a 4K nonostante non supporti una risoluzione 4K nativa, con la riproduzione multimediale in streaming 4K disponibile.

Non avrà HDR, anche se sarà caratterizzato da raytracing, ombreggiatura a velocità variabile e una frequenza di aggiornamento variabile.

La Xbox Series S riprodurrà i giochi Xbox Series X?

Sì, ma questo potrebbe non essere il caso di tutti i giochi Xbox Series X che verranno rilasciati in futuro.

Xbox ha già dichiarato di volere che i suoi giochi siano riproducibili su tutte le sue console, da Xbox One a Xbox Series X. Tuttavia, durante l’Xbox Games Showcase di luglio, la società ha cambiato la sua verbosità per dire che i giochi Xbox Games Studios annunciato sarebbe in arrivo su Xbox Series X e PC.

Quindi le altre console Xbox vengono lasciate indietro? Microsoft è ancora vaga su questo. In una dichiarazione rilasciata a The Verge, Microsoft ha dichiarato che gli sviluppatori avrebbero potuto scegliere se i loro giochi sarebbero stati rilasciati esclusivamente su Xbox Series X o se sarebbero stati rilasciati su ciascuna console Xbox.

“I nostri futuri titoli Xbox Game Studios sono stati sviluppati in modo nativo per Xbox Series X. Continueremo a investire in strumenti per gli sviluppatori da scalare su tutte le console. Le console che ogni studio / gioco può supportare si baseranno su ciò che è meglio per il loro gioco e la loro comunità al momento del lancio. “

Ciò suggerisce che Microsoft consentirebbe agli sviluppatori di scegliere di non rilasciare un gioco su Xbox Series S, se lo studio riteneva necessario utilizzare tutta la potenza di Xbox Series X. Poiché questa decisione viene lasciata agli studi di gioco, resta da vedere se Xbox Series S finirà per giocare a tutti i giochi che Xbox Series X può, o se Series X avrà alla fine giochi esclusivi che non possono essere giocati su Serie S.

Quanto costerà Xbox Series S?

Il prezzo di Xbox Series S sarà di $ 299,99 negli Stati Uniti e di £ 249,99 nel Regno Unito. Xbox Series S sarà anche disponibile come parte di un piano di pagamento per $ 25 al mese, a differenza del piano di $ 35 per Xbox Series X al mese.

Questo è un grosso problema per Microsoft, che offre una vera voce di budget nei giochi di nuova generazione. Considerando l’enorme ricchezza di giochi disponibili tramite Xbox Game Pass, quelli senza soldi da spendere su Xbox Series X e PS5 potranno ancora entrare in una solida libreria di giochi di nuova generazione con la Serie S e il servizio di abbonamento mensile di Microsoft.

Supporterà i giochi fisici?

La Xbox Series S sarà solo digitale.

Considerando che è dotato di un SSD da 512 GB con apparentemente nessuna opzione per l’archiviazione aggiornata, i possessori di Xbox Series S dovranno probabilmente investire in spazio di archiviazione aggiuntivo. Non è chiaro se supporterà anche l’SSD da 1 TB hard card-esque di Xbox Series X, anche se è immaginabile che questo sarà il caso per consentire ai giocatori di espandere il loro spazio di archiviazione.