Wordle Risposta 210: 15 gennaio 2022 soluzione verbale

Il Wordle la risposta 210 è stata scoperta per il 15 gennaio 2022. La risposta di oggi può essere difficile da elaborare, soprattutto se i giocatori non usano la parola iniziale di GameRevolution, “ARISE”. La risposta di oggi ha due lettere non comuni. Per coloro che sperano in ulteriori suggerimenti, la parola odierna ha due vocali, inizia con la lettera “P” e termina con la lettera “C”. Serve ancora aiuto? Ecco la risposta di Wordle per il numero 210.

Qual è la risposta di Wordle 210? (15 gennaio 2022)

La risposta di Wordle 210 è “PANIC”.

“PANIC” come sostantivo descrive la sensazione opprimente di paura o ansia. Come verbo, significa provare quella paura o ansia opprimente.

Per capire “PANIC”, la parola iniziale di “ARISE” è utile trovando le due vocali, “A” ed “E”, sebbene le loro posizioni siano ancora sconosciute. Da lì, la sfida principale è dare la caccia alla “P” e alla “N”. Se gli utenti hanno una parola iniziale con una di queste lettere, allora inizieranno alla grande.

Il Wordle di oggi è senza dubbio una delle parole recenti più dure. Sebbene complicate, le sei ipotesi disponibili consentono ai giocatori di provare ogni lettera dell’alfabeto almeno una volta, il che si spera dovrebbe eliminare abbastanza possibilità per far risaltare “PANIC”.

Per coloro che falliscono oggi, non preoccuparti, perché c’è sempre un domani. Oppure, se vuoi davvero tornare indietro nel tempo e riprovare, una scheda di navigazione in incognito o la cancellazione dei cookie ripristineranno l’avanzamento.

In altre notizie, God of War PC è ora disponibile. Ha segnato un perfetto 10 nella recensione di GameRevolution, in cui è stata dichiarata “la versione definitiva”.

Fortnite sta tornando su iPhone grazie al software GeForce Now di Nvidia. Questa soluzione particolarmente sfacciata va proprio sotto il naso di Apple.

Epomaker ha lanciato la tastiera “Lite”, che combina funzionalità premium con un prezzo più economico. Leggi la recensione di GameRevolution per scoprire come “le tastiere economiche non devono essere male”.