Ritorna al Bosco Elfico di Moria

Nel nostro Ritorna al Bosco Elfico di Moria guida, spiegheremo come ottenere questa risorsa rara e utile nel gioco. Discuteremo anche se gli alberi nel quartiere degli Elfi ricresceranno. O, in altre parole, se il legno degli Elfi si rigenera o meno o se devi stare incredibilmente attento a come lo usi. Cominciamo!

Ritorna al Bosco Elfico di Moria

Come ottenere il legno elfico in Ritorno a Moria

Per ottenere il bosco degli elfi in Ritorno a Moria, devi esplorare fino ad arrivare al quartiere degli elfi. Si trova a 220 braccia di profondità e lo riconoscerai abbastanza facilmente, poiché l’architettura è chiaramente elfica. C’è molta luce e, cosa più importante, è circondata da un boschetto di grandi alberi. Tutto quello che devi fare per raccogliere il legno degli Elfi è abbattere quegli alberi. Questo materiale è necessario per creare un sacco di oggetti utili, come gli strumenti d’acciaio, il banco da lavoro, il soffietto, le frecce e gli archi elfici (come l’arco da caccia) e molto altro ancora. Inutile dire che questo rende il Bosco Elfico una risorsa davvero utile. Ma è una risorsa finita?

Gli alberi nel quartiere degli elfi ricrescono?

Al momento della stesura di questo articolo, non è ancora chiaro se gli alberi nel quartiere degli Elfi, che lasciano cadere il bosco degli Elfi in Ritorno a Moria, ricrescano. In questo post di Reddit, un utente dice che ricrescono, ma l’altro dice di non aver visto nessun albero ricrescere in due giorni. Quindi, la mia raccomandazione è di trattare il legno degli Elfi come una risorsa preziosa (che è ) e spenderlo con attenzione. Inoltre, non eliminare l’intero boschetto, nel caso in cui abbia bisogno di almeno un albero per rigenerarsi. Finché non saremo tutti assolutamente certi che questi alberi ricrescono, non esagerare. Usalo con parsimonia; costruisci sicuramente almeno un banco da lavoro, ovviamente. Anche se, ad essere onesti, nessuna ricetta che richiede legno elfico richiede così tanti pezzi, quindi dovresti stare bene.