Reazione a bordo campo di Peter Schmeichel al drammatico rigore parato da Andre Onana per il Man Utd

Punti salienti

Il Manchester United si è assicurato una vittoria decisiva per 1-0 contro il Copenhagen in Champions League, grazie al gol della vittoria di Harry Maguire. Il rigore parato all’ultimo minuto da Andre Onana ha preservato il vantaggio e assicurato la vittoria allo United. La parata di Onana e la vittoria danno fiducia allo United in vista del derby di Manchester contro il City.

Andre Onana è stato l’eroe quando il Manchester United ha ottenuto un decisivo 1-0 sul Copenhagen in Champions League. Dopo aver perso le prime due partite del Gruppo A contro Bayern Monaco e Galatasaray, martedì allo United non serviva altro che una vittoria all’Old Trafford. E l’hanno capito… quasi.

I Red Devils ottengono una vittoria combattuta grazie al colpo di testa di Harry Maguire al 72′. Il difensore, che è stato oggetto di molte critiche a causa del suo calo di forma, ha trascorso giorni fantastici. Sabato è stato nominato Migliore in Campo quando lo United ha battuto lo Sheffield United 2-1. E ora ha segnato la rete vincente in Champions League guadagnando tre punti importantissimi contro il Copenhagen.

Ma Maguire non sarebbe stato il vincitore della partita se non fosse stato per Onana. Al 95′, Scott McTominay è stato penalizzato per un piede alto su Mohamed Elyounoussi mentre lo United non è riuscito a liberare un vincitore nel finale. È stato assegnato un rigore e sembrava che le possibilità dello United di qualificarsi per la fase a eliminazione diretta fossero a brandelli. Tuttavia, Jordan Larsson – figlio del prestatore dello United Hendrik Larsson – ha visto il suo tentativo parato brillantemente da Onana per preservare il vantaggio per 1-0. Il fischio finale è arrivato pochi secondi dopo.

VIDEO: Il rigore parato da Onana per Man Utd-Copenaghen

Onana ha avuto un inizio difficile al Manchester United dopo il suo trasferimento da 47,2 milioni di sterline dall’Inter. Ma questa parata potrebbe essere il catalizzatore per dare una svolta alla sua carriera all’Old Trafford. Quando Onana ha effettuato la parata, tutti all’interno dello stadio hanno festeggiato selvaggiamente sapendo che avrebbero vinto la partita. E questo include il leggendario portiere dello United, Peter Schmeichel. Il danese era in servizio di esperto per TNT ed era a bordo campo quando Larsson si è fatto avanti per eseguire il suo rigore. Sembrava nervoso mentre guardava, ma poi ha festeggiato come un matto quando ha visto Onana fare la sua sensazionale parata. Nel frattempo, i colleghi esperti Rio Ferdinand e Paul Scholes potevano essere visti sullo sfondo ma non sembravano neanche lontanamente emozionati come Schmeichel!

VIDEO: La reazione a bordo campo di Peter Schmeichel al rigore parato da Onana

Schmeichel definì Onana “un eroe troppo modesto”

Dopo la partita sulla CBS, Schmeichel ha intervistato Onana e lo ha definito “un eroe troppo modesto”, al che il camerunese ha risposto: “Non credo. Penso che l’eroe stasera sia Harry, ha segnato il gol, ci ha dato la vittoria oggi.”

E aggiunge: “Per me, per la società, per la squadra era importante. Per noi è stata una vittoria importante, una partita difficile contro un’ottima squadra. La cosa più importante oggi era vincere, quindi sono felice per la vittoria, ma dobbiamo andare avanti”.

Spiegando i suoi sentimenti, Onana ha detto: “Sii me stesso, resta calmo, cerca di gestire la pressione. L’Old Trafford non è facile per l’avversario. Mi sono fatto più grande e ho deciso di andare a sinistra”.

La vittoria dà allo United l’opportunità di qualificarsi nel Gruppo A con il Bayern Monaco in testa dopo tre vittorie su tre. Ma prima, l’attenzione dello United si concentrerà sul derby di Manchester di domenica pomeriggio e Onana pensa che questa vittoria darà loro fiducia in vista di quello scontro.

“Non il rigore, penso che la vittoria ci darà più fiducia. Quando vinci, diventi più sicuro. Puoi parare quanti rigori vuoi, ma se non vinci la partita, non ti senti così bene . Saremo pronti ad affrontare il Manchester City perché è una buona squadra e saremo pronti per questo”.