Monster Hunter Rise Wyvern Riding: come cavalcare un mostro

Monster Hunter Rise è ora disponibile per PC e i fan non potrebbero essere più entusiasti di provare l’ultimo gioco principale dell’acclamata serie, ora su una nuova piattaforma. Detto questo, MHRise introduce una serie di nuove funzionalità nel franchise, come la nuova meccanica Wyvern Riding, che consente ai giocatori di cavalcare effettivamente molti dei mostri sparsi per le terre. Ora, per aiutarti a dominare la nuova funzionalità e per aiutarti a completare le numerose cacce disponibili nel gioco, ecco come cavalcare un mostro in L’ascesa del cacciatore di mostri.

Wyvern Riding: come cavalcare un mostro in Monster Hunter Rise

Innanzitutto, per poter cavalcare un mostro in Monster Hunter Rise, devi portare il mostro in uno stato montabile, che può essere ottenuto infliggendogli abbastanza danni sia con gli attacchi Wirebug che con le mosse Silkbind. Un mostro può entrare in questo stato anche subendo danni da altri mostri o dall’ambiente. Una volta che il mostro è entrato nello stato montabile, devi solo raggiungerlo e quindi premere A, su Nintendo Switch, o O/B, su PC. Una volta che lo fai, il tuo personaggio monterà il mostro. Una volta che monti un mostro, puoi smontarlo premendo Y, sull’interruttore, o ▢/X, su PC.

Per ricapitolare, ecco come cavalcare un mostro in Monster Hunter Rise:

Trova un mostro. Danneggia il mostro con gli attacchi Wirebug o con le mosse Silkbind. Avvicinati al nemico e quindi premi il pulsante richiesto per scalare il mostro.

Ora che sai come usare il tuo cavalca un mostro in Monster Hunter Rise, non dimenticare di controllare come salvare manualmente i tuoi progressi, tutto ciò che devi sapere sulle statistiche di affinità del gioco e tutto ciò che devi sapere per padroneggia il Wirebug in Monster Hunter Rise.

L’ascesa del cacciatore di mostri è attualmente disponibile per Nintendo Switch e PC. La versione PC del titolo può essere portata esclusivamente su Steam, per $ 59,99 USD.

– Questo articolo è stato aggiornato il 12 gennaio 2022

ARGOMENTI CORRELATI :