La stella del Chelsea Mykhailo Mudryk ora “sembra più felice” allo Stamford Bridge

Punti salienti

L’ala del Chelsea Mykhailo Mudryk “sembra più felice in campo” allo Stamford Bridge secondo il giornalista Paul Brown. Il nazionale ucraino ha faticato ad adattarsi alla vita in Premier League al suo arrivo dallo Shakhtar Donetsk a gennaio. Mauricio Pochettino spera che l’esterno possa continuare la sua recente buona forma con i Blues.

L’ala del Chelsea Mykhailo Mudryk “sembra più felice in campo” allo Stamford Bridge dopo una recente ripresa della forma, come giornalista Paolo Marrone fornisce a GIVEMESPORT il suo pronostico su dove crede che la stella possa andare da qui in poi.

Mauricio Pochettino spera di aver iniziato a fermare la forma inconsistente dei Blues all’inizio della stagione mentre punta a lottare per la qualificazione agli Europei la prossima stagione.

Il 12° posto del Chelsea in Premier League l’ultima volta significa che non ci sarà calcio continentale nella zona ovest di Londra questa stagione. E i giganti del capitale devono trarre vantaggio da questo raro evento migliorando la loro forma a livello nazionale.

Mudryk ha cominciato a trovare la sua strada

Si è parlato molto dell’arrivo di Mudryk al Chelsea durante la finestra di mercato invernale di gennaio. L’esterno era ambito da alcuni dei migliori club europei in vista del 2023 ed era particolarmente interessato a un trasferimento in Premier League.

Sembrava che l’Arsenal fosse in pole position per ingaggiare Mudryk, che in precedenza aveva parlato della sua ammirazione per il club e Mikel Arteta sulle piattaforme dei social media. Tuttavia, a metà della finestra di mercato, il Chelsea ha confermato la firma del nazionale ucraino con un accordo del valore di quasi 89 milioni di sterline.

Al suo arrivo, Mudryk riusciva a malapena a contenere la sua eccitazione, affermando (tramite Sky Sports):

“Sono così felice di firmare per il Chelsea. Questo è un club enorme in un campionato fantastico ed è un progetto molto interessante per me in questa fase della mia carriera”.

Tuttavia, Mudryk ha faticato ad adattarsi alla Premier League dopo aver firmato allo Stamford Bridge e non ha mai avuto un impatto quando i Blues sono sprofondati in un disastroso 12 ° posto in Premier League. La stella nata a Krasnograd è riuscita a registrare solo due assist in 17 presenze, dato che il Chelsea non è riuscito a vincere un trofeo, essendosi recentemente abituato ai trionfi della Coppa del Mondo per club FIFA e della Champions League negli anni precedenti.

Mudryk era sotto pressione per iniziare di corsa e giustificare il suo enorme prezzo all’inizio di questa stagione, dopo aver avuto un pre-campionato per abituarsi al sistema del nuovo allenatore Pochettino. Un inizio di stagione piatto ha visto alcuni eliminare i talenti dell’Europa dell’Est, dirigendosi verso la seconda pausa internazionale della stagione.

Ma due gol in tre presenze contro Fulham e Arsenal hanno ridato fiducia al 22enne in vista del derby di questo fine settimana contro il Brentford. Il giornalista Dean Jones ha recentemente dichiarato a GIVEMESPORT che il Chelsea ora deve iniziare a vedere scorci di Mudryk che dimostra che può diventare uno dei migliori giocatori del mondo.

Mykhailo Mudryk – vs Chelsea Premier League 2023/24

Produzione

Classifica della squadra

Valutazione complessiva

6.53

16

Obiettivi

2

=2°

Passaggi chiave per partita

0,6

Dribbling a partita

0,5

=5°

Cross a partita

0,5

Statistiche secondo WhoScored

Aggiornamento di Paul Brown – Mykhailo Mudryk

Brown ha suggerito che Mudryk avesse iniziato a mostrare i segni del giocatore che il Chelsea si aspettava di vedere prima di segnare due gol questo mese. Il giornalista ha sostenuto l’ala a “svilupparsi e andare avanti da qui”. Brown ha detto a GIVEMESPORT:

“Mudryk ha comunque mostrato segni del giocatore che si aspettavano nelle ultime settimane. Penso che stia prendendo un po’ di slancio ora nella sua carriera. Forse possiamo perdonare parte dell’incoerenza che deriva dal trasferirsi in un nuovo paese in un campionato più competitivo e dall’essere gettati in un club dove la pressione è alle stelle e ci si aspetta che tu vinca ogni settimana.

“Penso che stia ancora migliorando ed entro la fine della stagione vedrai il vero Mudryk. Sembra che dovrebbe svilupparsi e andare avanti da qui. Penso che abbia ritrovato lo slancio e sembri più felice in campo. Penso che sarà fondamentale per lui”.

Alternativa al trasferimento di Mudryk del Chelsea

Anche se non ci sono stati suggerimenti che Mudryk sia in vendita allo Stamford Bridge, il reclutamento a sorpresa del Chelsea sotto il comproprietario Todd Boehly implicherebbe che acquisti alternativi nella sua posizione non dovrebbero essere esclusi.

Secondo Calciomercato, i Blues e il Liverpool sarebbero interessati alla Fiorentina e all’esterno argentino Nicolas Gonzalez. La squadra di Serie A non vuole vendere il 25enne e chiederà circa 60 milioni di euro (52 milioni di sterline) per i servizi del sudamericano. Data la sua età, Gonzalez si adatterebbe all’attuale politica di reclutamento del Chelsea di ingaggiare giocatori che non hanno ancora raggiunto il loro apice allo Stamford Bridge.

Nel frattempo, il giornalista Simon Phillips ha affermato che la squadra di West London è interessata a ingaggiare il portiere dell’Arsenal e dell’Inghilterra Aaron Ramsdale. Il fermo dei Gunners è stato abbandonato come prima scelta di Mikel Arteta, dopo aver perso il suo posto nella squadra a favore del portiere del Brentford in prestito David Raya.

E le notizie in Spagna affermano che l’Atletico Madrid è pronto a rivaleggiare con Chelsea, Arsenal e Tottenham Hotspur per la firma dell’attaccante del Feyenoord Santiago Gimenez. Il 22enne nazionale messicano potrebbe risolvere i problemi di Pochettino nel reparto centravanti e si adatterebbe nuovamente all’identità della strategia di mercato del club.

Per saperne di più: Classifica dei 15 derby più grandi del calcio britannico