La finestra di trasferimento da sogno del Newcastle United per gennaio

Punti salienti

Il Newcastle United ha avuto molto successo nel mercato dei trasferimenti sin dall’acquisizione del club, con più successi che fallimenti negli ultimi tempi. La finestra di mercato di gennaio consentirà a Eddie Howe di affrontare alcune preoccupazioni chiave della squadra attuale. La squalifica di Sandro Tonali significa che è probabile che ci sia un nuovo centrocampista centrale, mentre potrebbe essere nel mirino anche una nuova interessante ala.

Il Newcastle United ha gestito il mercato dei trasferimenti quasi alla perfezione dopo l’acquisizione del club nel 2021. Il loro tasso di successo nella finestra è stato incredibile e recentemente hanno avuto molti più successi che fallimenti. Giocatori del calibro di Kieran Trippier, Sven Botman, Dan Burn, Bruno Guimaraes e Anthony Gordon hanno tutti ottenuto grandi risultati.

Naturalmente, non tutto è stato perfetto, ma per la maggior parte hanno fatto un lavoro fantastico. Con la Champions League in pieno svolgimento adesso, e i Magpies che sembrano quasi certi di fare una corsa profonda, avranno bisogno di centrare davvero la finestra di mercato di gennaio. Ma come fanno? Bene, abbiamo alcuni affari che secondo noi Eddie Howe dovrebbe fare e se riesce a portarli a termine tutti, non c’è modo di descrivere la finestra di trasferimento come altro che un mese da sogno.

Vendita – Matt Ritchie

Nel modo più carino possibile, Matt Ritchie non ha futuro al St. James’ Park, quindi è ora di stringere i denti e sbarazzarsi dell’ala. Non sta ringiovanendo e a 34 anni, considerando che non ha ancora fatto una sola apparizione in questa stagione, sembra un po’ sciocco tenerlo nel club e continuare a pagare il suo stipendio di 45.000 sterline a settimana.

Potrebbe essere difficile ottenere dei soldi per la stella. Non saranno molte le squadre interessate ad acquistarlo visto che il suo contratto scade in estate, e sarà disponibile a parametro zero, ma con una lunga corsa in Champions League in programma, il Newcastle dovrà fare affidamento su alcuni profondità superba lungo il percorso e non è all’altezza degli standard.

Se saranno saggi, lo manderanno via a gennaio, non importa quanto sia economico, e lo sostituiranno rapidamente con qualcuno che è molto più capace di entrare in squadra e avere un impatto sull’ala quando viene chiamato.

Acquista – Cheick Doucoure

Con l’entrata in vigore della squalifica a lungo termine di Sandro Tonali, il Newcastle perderà una figura incredibile da centrocampo e probabilmente avrà bisogno di trovare qualcuno che lo sostituisca. Non ci sono molti giocatori che farebbero uno scambio simile a quello di Cheick Doucoure che è stato fantastico per il Crystal Palace negli ultimi 12 mesi.

Il centrocampista è stato una macchina a centrocampo per gli Eagles e ha vinto il premio di Giocatore dell’anno del Crystal Palace nella sua stagione d’esordio a Selhurst Park. Ha ancora solo 23 anni e ingaggiarlo non solo fornirebbe una risposta rapida alla squalifica di Tonali, ma potrebbe ricoprire un ruolo per gli anni a venire ai Magpies.

Doucoure è pericoloso a centrocampo ed entra regolarmente nelle corsie di passaggio, disturbando i movimenti offensivi dell’avversario. Ha una media di 1,78 intercettazioni a partita, abbastanza buona da collocarlo nel 94esimo percentile dei giocatori di quella categoria all’interno della Premier League. Potrebbe non essere economico, con la stella molto apprezzata a Selhurst Park, ma varrebbe ogni centesimo se potesse fornire un impatto simile a quello che ha fatto al Palace.

Vendo – Paul Dummett

Questo potrebbe ferire i fan del Newcastle dato che Paul Dummett ha trascorso tutta la sua carriera al St. James ‘Park ed è una gazza in tutto e per tutto, ma siamo seri, ha giocato solo tre partite di Premier League in tre anni, ed è ora di lasciare che andare. A questo punto non aggiungerà nulla in nessuna delle competizioni d’élite.

L’inglese semplicemente non ha quello che serve per raggiungere il livello che il Newcastle vuole raggiungere, quindi è tempo che le due parti si separino e lui può finire la sua carriera giocando regolarmente altrove. Per i Magpies, una potenziale vendita otterrebbe un’altra cifra dai libri contabili e libererebbe più stipendi per perseguire giocatori in altre posizioni poiché le aree di terzino sono piuttosto profonde per il club in questo momento.

Prestito – Kalvin Phillips

Anche prima che fosse annunciata la sospensione di 10 mesi di Tonali, il Newcastle era interessato ad aggiungere un altro centrocampista al club, quindi, che firmino o meno Doucoure, dovrebbero aggiungere anche Kalvin Phillips in prestito. L’uomo del Manchester City ha avuto un periodo torrido all’Etihad dopo il suo trasferimento ai Cityzens l’anno scorso e avrà bisogno di un trasferimento se vuole mantenersi in forma in vista della campagna inglese di Euro 2024 in estate.

Con la squalifica di Tonali, ingaggiare Phillips in prestito sarebbe la soluzione perfetta in quanto aggiungerebbe un difensore di altissimo livello e di grande talento al centro del parco, senza la necessità di sborsare ingenti somme di denaro. Probabilmente sarà disponibile e, per quanto riguarda i palliativi, non ci sono molti giocatori migliori di Phillips che potrebbero ricoprire quel ruolo a breve termine.

Le prestazioni del 27enne con la maglia dell’Inghilterra dimostrano che ha ancora le carte in regola per contribuire ad una squadra di alto livello e un prestito ai Magpies potrebbe essere proprio ciò di cui ha bisogno per rilanciare la sua carriera. Se dovesse funzionare, potrebbero anche firmarlo con un contratto a tempo indeterminato in estate, ma se così non fosse? Bene, Tonali tornerà indietro in tempo per l’inizio della prossima stagione e Phillips potrà tornare al City come se niente fosse mai successo. Ha quasi troppo senso. Fallo, Eddie.

Prestito – Lewis Miley

Vincendo il Jack Hixon Award come il giovane giocatore più promettente dell’accademia del Newcastle, Lewis Miley ha chiaramente un futuro brillante davanti a sé al St. James’ Park e dovrebbe essere considerato un progetto a lungo termine per il club. Di conseguenza, non c’è alcuna possibilità che il club lo venda presto, ma considerando quanto saranno limitate le opportunità in prima squadra per il 17enne in questa stagione, un prestito a gennaio ad una squadra dove prospererà e giocare molto a calcio ha molto senso.

Aiuterebbe il suo sviluppo e gli permetterebbe di acquisire una vera esperienza nel calcio senior. L’incantesimo probabilmente gioverebbe alla sua carriera a lungo termine e tornerebbe ai Magpies come un giocatore molto più forte. Spesso, un incantesimo in prestito può essere l’esperienza più trasformativa per un giovane giocatore e può fare molto per aiutarlo a portare il suo gioco a un livello completamente nuovo.

Lo scenario migliore è che un prestito a gennaio fino alla fine della stagione fornirebbe questi benefici a Miley, ma la situazione offre pochissimi rischi. Dopotutto, non giocherà comunque al Newcastle, con una sola presenza finora quest’anno, quindi è quasi impossibile per lui andare altrove temporaneamente e giocare meno. Una delle critiche principali rivolte di recente al Newcastle, nonostante il loro travolgente successo, è lo scarso lavoro svolto per sviluppare i giovani talenti ai Magpies, quindi questo sarebbe un enorme vantaggio e aiuterebbe il club a fare quel passo nella giusta direzione in termini di aiuto efficace le loro giovani prospettive sono cresciute e progrediscono.

Acquista – Domenico Berardi

Miguel Almiron ha avuto una stagione incredibile l’anno scorso, ma non c’è dubbio che la sua forma impressionante sia stata un’eccezione nella sua carriera al Newcastle. Non è stato affatto un giocatore terribile per la squadra, ma a parte l’eccellente corsa dell’anno scorso, non è mai stato una stella costante neanche per loro. Ha segnato 11 gol in campionato la scorsa stagione, ma non ne ha mai realizzati più di quattro in nessuno degli altri anni trascorsi al St. James’ Park.

Non stiamo dicendo che debba essere sostituito, ma il Newcastle sarebbe saggio portare un’altra ala destra per aiutare a portare parte del carico di lavoro insieme ad Almiron e assicurarsi di avere qualcuno su cui contare quando il paraguaiano inevitabilmente attraversa un momento difficile. L’esterno ha un sacco di energia, ma con il passare della stagione, ci saranno momenti in cui il Newcastle dovrà guardare altrove e Domenico Berardi sarebbe un giocatore perfetto da inserire.

L’italiano è stato a dir poco incredibile per il Sassuolo nel corso della sua carriera, ed è piuttosto sorprendente che non sia già stato acquistato. A parte un periodo molto, molto breve alla Juventus, dove non è riuscito a fare una sola presenza dopo essere arrivato dal Sassuolo ed è stato quasi immediatamente rimandato in squadra, ha trascorso tutta la sua carriera con loro e nel processo è emerso come un attaccante stellare. La sua influenza creativa, unita alla sua potenza offensiva, lo rendono un vero incubo da affrontare per i difensori e se lo United sta cercando qualcuno che entri e contribuisca immediatamente in termini di gol e assist, Berardi è l’uomo adatto al compito.

Il Newcastle ha avuto un record fantastico nel mercato dei trasferimenti sotto il nuovo regime, quindi anche se non riusciranno a fare nessuna delle cose che abbiamo suggerito qui, probabilmente avranno comunque un gennaio solido. Se volessero avere la finestra dei sogni, però, farebbero bene a considerare tutto ciò che abbiamo elencato.

Dai un’occhiata alla tabella qui sotto per dare un’occhiata più da vicino ai giocatori che abbiamo suggerito al Newcastle di portare e trasferire nella prossima finestra di trasferimento.

Giocatore

Squadra attuale

Posizione

Cosa dovrebbero fare?

Matt Richie

Newcastle United

Ala destra

Vendere

Paolo Dummett

Newcastle United

Terzino sinistro

Vendere

Lewis Miley

Newcastle United

Centro-metà

Prestito

Cheick Doucoure

Palazzo di cristallo

Centro-metà

Acquistare

Kalvin Phillips

Manchester City

Centro-metà

Prestito

Domenico Berardi

Sassuolo FC

Ala destra

Acquistare