Dragon’s Dogma 2: Cos’è Dragonplague?

I pedoni sono un aspetto vitale di Dragon’s Dogma 2 e saranno membri del tuo gruppo per l’intero gioco. Tuttavia, possono anche potenzialmente renderti la vita molto difficile con l’introduzione di una nuova meccanica chiamata Dragonplague. Molti giocatori si chiedono cosa possono fare per alleviare questa malattia e salvare il gioco da una potenziale rovina. Parliamo dei meccanismi di Dragonplague e di come evitare che questa malattia si diffonda tra i numerosi NPC.

Infezione della Piaga dei Draghi

I pedoni sono gli unici possibili portatori della malattia poiché puoi portarli nel tuo file di salvataggio in due modi: assumendo un pedone infetto dalla Landa o da un Drake. I Draghi sono la fonte primaria della Peste del Drago. Afferrando un pedone ed inserendo un’animazione unica in cui il Drake fissa il pedone, i draghi lo infettano con la malattia. Ciò che rende la Dragonplague così difficile da individuare è che le pedine assoldate non mostrano alcun segno della malattia finché non è troppo tardi. Se la malattia dovesse progredire ulteriormente, ogni NPC in una grande città, sia essa Vermund o Battahl, morirà di Dragonplague, poiché il Pedone si trasformerà in un drago oscuro e ucciderà tutti gli abitanti della città. Sebbene gli NPC possano essere rianimati, dovrai spendere una Wakestone per resuscitare ogni singolo NPC morto. Puoi anche usare un’Eternal Wakestone per resuscitare gli NPC in una grande AoE, che può essere ottenuta sconfiggendo la Sfinge. Tuttavia, puoi anche prevenire completamente la diffusione della Piaga del Drago.

Sintomi e prevenzione della peste del drago

Ci sono alcuni sintomi lievi che si manifestano in un pedone infetto. Un modo per rilevarlo è controllare i loro occhi per vedere se brillano di rosso. L’effetto è discreto, ma i pedoni infetti avranno gli occhi rossi luminosi. I pedoni colpiti sussulteranno anche per il dolore causato da un attacco casuale di mal di testa al di fuori del combattimento. Un altro modo per capirlo è se un pedone inizia a sembrare più provocatorio dopo avergli dato un ordine o aver rifiutato apertamente i tuoi comandi. Per prevenire la diffusione della Piaga del Drago, dovrai respingere il pedone infetto nella Fenditura. Se il tuo pedone principale è affetto, il modo più rapido e semplice per curarlo è ucciderlo. Getta la tua pedina principale nella Salamoia, che riporterà il suo stato alla normalità. Non preoccuparti di perderli poiché puoi richiamare la tua pedina principale da qualsiasi Rift e continuare il tuo viaggio.

Dragonplague può facilmente rovinare il tuo file di salvataggio e rallentarti molti progressi, soprattutto perché molti NPC importanti saranno morti. La prevenzione è la migliore cura per la Peste del Drago e il miglior metodo di prevenzione è individuare i primi sintomi della malattia.