10 giochi retrò con vivaci comunità competitive

I giocatori tornano agli amati classici retrò per molteplici ragioni. La nostalgia trasporta i fan in un’epoca precedente mentre giocano a giochi retrò, e provare una vecchia serie oggi è un ottimo modo per apprezzare i titoli classici. La rivisitazione dei giochi retrò riporta al presente pezzi della storia dei media e la loro epoca conferisce loro un significato aggiunto nel contesto dei franchise più recenti.

I fan di alcuni giochi competitivi retrò mantengono in vita i titoli da decenni. Sia i classici giochi di combattimento che i giochi di strategia che definiscono il genere mantengono una comunità attiva di gioco competitivo. Nonostante l’età dei giochi competitivi retrò, i giocatori continuano a scoprire nuove tattiche e strategie.

10 giochi Nintendo datati che sono ancora divertenti

10 L’età degli imperi II

Data di rilascio

1999

Sviluppatore

Studi dell’ensemble

Editore

Microsoft

Age of Empires II mette i giocatori uno contro l’altro in combattimenti strategici medievali in tempo reale. I concorrenti avviano il loro impero come pochi lavoratori nell’Età Oscura e lo trasformano in un regno fiorente nell’Era dell’Impero. Gestire risorse, edifici e manodopera è essenziale per costruire un esercito abbastanza potente da conquistare gli avversari.

Age of Empires II consente ai giocatori di scegliere tra 45 diverse civiltà con i propri bonus, tecnologie e unità unici. I giocatori possono affrontarsi testa a testa in 1v1 o fare squadra in partite con un massimo di 8 giocatori in 4v4. Sebbene la serie Age of Empires abbia avuto numerose voci, Age of Empires II ha ricevuto un remake in HD nel 2012 e una rimasterizzazione sotto forma di Age of Empires II: Definitive Edition nel 2019.

9 Contrattacco 1.6

Data di rilascio

2000

Sviluppatore

Valvola

Editore

Valvola

Con Counter-Strike 2 appena uscito, può sembrare strano che il Counter-Strike originale abbia ancora una scena competitiva. I fan irriducibili continuano a giocare a Counter-Strike versione 1.6, mitragliando e sgattaiolando in mappe classiche come Dust e Inferno. Sebbene il gioco casuale sia quasi inesistente, piccole squadre in tutto il mondo mantengono server di fan e organizzano competizioni.

La popolarità competitiva di Counter-Strike è dovuta principalmente al suo elevato livello di abilità e alla capacità di funzionare su hardware limitato. Counter-Strike 1.6 ora può essere eseguito su computer di base e configurare un server per giocare è relativamente semplice. Poiché il gioco ha ormai 23 anni, suggerimenti e guide su come giocare sono ampiamente disponibili.

8 Super Smash Bros. Corpo a corpo

Data di rilascio

2001

Sviluppatore

Laboratori HAL

Editore

Nintendo

Spaventosi livelli Nintendo retrò da rivisitare questo Halloween

Super Smash Bros. Melee, il sequel dell’originale Super Smash Bros., offre combattimenti rapidi ed esplosivi con un elenco pieno dei personaggi più iconici di Nintendo, come Link e Mario. Invece di esaurire la barra della salute dell’avversario, gli attacchi aumentano una percentuale di danno. Maggiore è la percentuale di danno, più lontano volerà il personaggio quando viene colpito. L’obiettivo di ogni partita è buttare giù gli avversari dal palco.

Fin dalla sua uscita, i tornei di base di Super Smash Bros. Melee sono stati un punto fermo della comunità dei giochi di combattimento. Sebbene i titoli della serie Smash Bros. siano comunemente considerati giochi di società, esistono numerose tecniche e strategie da sviluppare nel gioco competitivo.

7 StarCraft

Data di rilascio

1998

Sviluppatore

Intrattenimento Blizzard

Editore

Intrattenimento Blizzard

L’originale StarCraft è leggendario nella comunità dei giochi competitivi. Ad oggi, StarCraft è noto per il suo equilibrio finemente calibrato e il suo alto livello di gioco competitivo. I giocatori combattono nei panni di una delle tre razze, i Protoss tecnologicamente avanzati, le orde di insettoidi Zerg o i versatili terrestri umani. La rapidità di pensiero e la pianificazione strategica devono essere entrambe impiegate per superare gli strateghi rivali.

StarCraft era molto popolare in Corea del Sud e gran parte del meta del gioco deriva dalle strategie sviluppate dai giocatori coreani competitivi. Oggi StarCraft II regna come il re dei giochi di strategia negli eSport, ma i fan stanno ancora padroneggiando la microgestione del primo della serie. L’originale StarCraft è ora gratuito per coloro che vogliono provare uno dei primi eSport.

6 Eroi di forza e magia III

Data di rilascio

1999

Sviluppatore

Informatica del Nuovo Mondo

Editore

La società 3DO

Heroes of Might and Magic III rimane uno dei giochi di strategia a turni più espansivi. Il gameplay è diviso in tre parti: sviluppo della città in cui i giocatori acquistano edifici e unità di combattimento, esplorazione della mappa in cui i giocatori inviano eroi per raccogliere risorse e impegnarsi in combattimenti e sequenze di combattimento tattiche basate su esagoni in cui i giocatori comandano i loro eserciti contro mostri IA o eserciti rivali. Padroneggiare tutte e tre le sezioni consente al giocatore di costruire rapidamente potenti eserciti e catturare più città.

Heroes of Might and Magic III è stato un pioniere dei giochi online e, sebbene le meccaniche online integrate non siano invecchiate bene, i mod dei fan hanno mantenuto in vita il titolo sin dalla sua uscita. Il primo torneo mondiale di Heroes of Might and Magic III si è tenuto nel gennaio 2022 e il classico di strategia mantiene un notevole seguito su Twitch. Dodici fazioni diverse e un numero infinito di mappe assicurano che ogni partita si svolga in un modo unico.

5 Pokémon Rosso, Blu e Giallo

Data di rilascio

1998

Sviluppatore

Maniaco del gioco

Editore

Nintendo

10 cose che Pokemon Rosso e Blu fanno ancora meglio del resto della serie

Sebbene il mondo dei Pokémon sia diventato onnipresente, nessuna iterazione è più conosciuta dei 151 Pokémon originali di prima generazione. I fan discutono costantemente sui meriti dei sequel dei Pokémon, ricordando il fantastico design delle creature o le aggiunte uniche al gameplay di una generazione specifica. La prima generazione ha la meccanica più semplificata, limitando il pool di Pokémon, i set di mosse e i tipi a quelli delle voci originali della serie.

L’avvento dell’app web gratuita Pokémon Showdown ha reso più facile che mai giocare ai Pokémon di prima generazione. Pokémon Showdown consente ai giocatori di selezionare e personalizzare automaticamente le proprie squadre, rinunciando alla cattura e all’allenamento nei titoli Pokémon principali. I fan nostalgici potranno rivivere il sogno di diventare un allenatore di Pokémon di Kanto e allo stesso tempo conoscere i meccanismi dei Pokémon competitivi.

4 Super Mario Kart

Data di rilascio

1992

Sviluppatore

Nintendo EAD

Editore

Nintendo

Gli spin-off di Super Mario hanno davvero preso vita e la serie Mario Kart non fa eccezione. Super Mario Kart contiene tutto il DNA fondamentale della serie Mario Kart: un elenco di otto personaggi di Mario gareggia su uno dei 20 tracciati, utilizzando oggetti di battaglia e abilità di guida per andare avanti. La grafica del gioco utilizzava la modalità 7 di SNES per simulare le corse 3D prima che la grafica poligonale fosse ampiamente disponibile.

La community di Super Mario Kart continua a organizzare campionati, non solo per la modalità di corsa standard ma anche per la modalità battaglia basata sugli oggetti del gioco. Per i fan interessati ai livelli di gioco più alti, le classifiche online pubblicano i tempi più veloci del mondo per ogni tracciato. Entrambi i tipi di gioco competitivo richiedono una conoscenza approfondita di ogni tracciato e dei controlli di guida retrò del gioco.

Data di rilascio

1991

Sviluppatore

Nintendo EAD

Editore

Nintendo

Le migliori trame della serie The Legend Of Zelda, classificate

I fan adorano The Legend of Zelda: A Link to the Past, non solo per il suo design lussuoso o la meccanica innovativa, ma anche per il modo in cui cattura il cuore della serie Zelda. A Link to the Past fonde la classica avventura magica di Zelda con un ritmo meraviglioso che introduce attentamente nuove meccaniche e aree. Il gioco presenta anche i due mondi paralleli del Mondo della Luce e del Mondo dell’Oscurità, quasi raddoppiando le dimensioni della mappa iniziale.

L’organizzazione di doppi mondi, una pletora di dungeon e numerosi oggetti sbloccabili rendono A Link to the Past un candidato perfetto per un randomizzatore logico. Il randomizzatore mescola la posizione degli oggetti e riordina casualmente gli eventi del gioco. Nelle competizioni randomizer, i giocatori cercano di completare il gioco il più velocemente possibile attraverso un gameplay ottimale e la conoscenza del mondo del gioco.

2 Street Fighter II Turbo: Combattimento iper

Data di rilascio

1992

Sviluppatore

Capcom

Editore

Capcom

Anche 30 anni dopo il primo gioco di Street Fighter, i giocatori di giochi di combattimento competitivi tornano ancora al grande successo arcade Street Fighter II Turbo: Hyper Fighting. Street Fighter II ha introdotto combo di mosse e un elenco di personaggi giocabili unici, principi che sarebbero diventati centrali nel genere dei giochi di combattimento. I controlli arcade originali utilizzavano un joystick a otto direzioni e sei pulsanti di attacco, controlli che possono essere replicati con un Fight Stick o mappati su controller convenzionali.

L’introduzione del Turbo ha aumentato la velocità del gioco e ha permesso ai giocatori di attaccare e reagire rapidamente. Questo cambiamento ha dato una marcia in più alla capacità competitiva di Street Fighter II a causa del tempismo preciso necessario per combo e mosse speciali. I fan e i critici considerano Street Fighter II come uno dei migliori giochi di tutti i tempi e continua a essere un punto di riferimento nei tornei di giochi di combattimento.

1 Tetris (NES)

Data di rilascio

1989

Sviluppatore

Nintendo R&D1 (basato sul gioco originale creato da Alexey Pajitnov)

Editore

Nintendo

Tetris rimane uno dei videogiochi più iconici mai realizzati grazie al suo gameplay accessibile. Il classico puzzle game in tempo reale è semplice: blocchi di forme diverse cadono dalla parte superiore dello schermo e scompaiono quando vengono posizionati in una riga completata. La velocità con cui i blocchi cadono aumenta nel tempo e il gioco termina quando la pila di blocchi raggiunge la parte superiore dello schermo, lasciando ai giocatori il punteggio basato su quante righe hanno completato.

Tornei come il Campionato mondiale di Tetris classico sono stati la fonte di molte strategie e tecniche per ottimizzare Tetris. Una di queste tecniche chiamata “rolling”, in cui i giocatori toccano il retro del controller con le dita, ha ridefinito il gioco. L’attuale record mondiale per NES Tetris è di 6,4 milioni di punti.