10 franchise di videogiochi con la peggiore base di fan in assoluto

Nel mondo dei videogiochi, alcuni giochi sono così coinvolgenti che i giocatori non si limitano a giocare; vi si immergono. Di conseguenza, entrano in gioco la dipendenza e l’ossessione, che trasformano i giocatori occasionali in giocatori irriducibili che diventano rapidamente tossici, sia che si tratti di supportare il gioco o di essere apertamente contrari.

Recentemente, i giocatori si sono riuniti in una discussione online su questo argomento. Il risultato è stato la presentazione di dieci videogiochi noti per avere una base di fan tossica!

1. Call of Duty

Credito fotografico: Activision

Senza dubbio, la serie Call of Duty ha la base di fan più tossica nel 2023. Gioca a un gioco multiplayer e le tue cuffie saranno bombardate da giocatori sgradevoli e immaturi che oltrepassano costantemente i limiti del comportamento accettabile dicendo cose davvero orribili.

Ad esempio, è comune sentire dozzine di insulti razzisti pronunciati sia dai compagni di squadra che dai nemici. Non ti abituerai mai ai ragazzini che usano parole che li farebbero bandire dai social media. È un problema interamente di Call of Duty e non sta migliorando. Il mio consiglio? Disattiva la chat vocale e il tuo cuore ti ringrazierà per questo.

2.Minecraft

Fonte: Mojang

Sebbene il gioco di costruzione a mondo aperto Minecraft sia uno dei giochi più popolari di sempre, la sua comunità online ha la reputazione di voler semplicemente vedere il mondo creato dagli utenti bruciare al suolo.

Tuttavia, una persona mette tutto in prospettiva. “Non sono mai riuscito a divertirmi su nessun server multiplayer, MAI, perché c’è sempre un gruppo di idioti a cui piace uccidere tutto ciò che esiste, prendere tutto ciò che possiedono e distruggere tutto ciò che hanno”, rivela. “È estremamente spiacevole, e solo questo è il motivo per cui non voglio mai più giocare al multiplayer di Minecraft.”

3. Madden NFL Football

Credito fotografico: Arti elettroniche

Ogni nuova versione di Madden segue purtroppo lo stesso formato: i giocatori si lamentano del fatto che non cambia nulla, tutti diventano dipendenti dalle microtransazioni del gioco, poi questi giocatori si arrabbiano per aver speso così tanti soldi nella vita reale giocando. Sfortunatamente, questo ciclo si ripete ogni anno.

Aggiungi un formato multiplayer online che genera tossicità grazie ai giocatori che eseguono le stesse giocate più e più volte e premiano le squadre che non giocano in difesa – e hai un gioco di calcio che ha creato un’intera comunità di giocatori che odiano il gioco che hanno diventare dipendente.

4. Fantasia finale

Credito fotografico: Square Enix

Quando una serie di videogiochi esiste da tanto tempo quanto Final Fantasy (il primo capitolo giapponese è stato pubblicato nel 1987 prima di arrivare negli Stati Uniti nel 1990), i fan attuali sono destinati a essere divisi ad ogni nuova uscita. “I fan di Final Fantasy odiano più della metà dei giochi FF”, rivela un giocatore. “Ogni volta che esce un nuovo gioco, si dice sempre ‘questo non è un vero gioco di Final Fantasy’, e questo ciclo si ripete ormai da decenni.”

5. Super Smash Bros.

Credito fotografico: Nintendo

Per un gioco che affonda le sue radici nell’azione multiplayer locale, non sorprende che Super Smash Bros.’ La comunità online competitiva ha generalmente allontanato molte persone dalla serie.

Sfortunatamente, i videogiochi riguardano il divertimento e la base di fan, spesso tossica, che circonda i tornei competitivi di Super Smash Bros. è l’opposto del divertimento con un videogioco. È noto che i giocatori di tutto il mondo sfruttano hack e bug per ottenere un vantaggio competitivo, eliminando la meccanica casuale “prendi e gioca” perfezionata dal gioco quando è stato rilasciato per la prima volta.

6. L’ultimo di noi

Credito immagine: Naughty Dog

Alcuni giochi hanno un seguito così fervente e rabbioso che ogni critica costruttiva viene vista come un attacco personale ai fan. The Last of Us si adatta perfettamente a questo disegno di legge, poiché innumerevoli giocatori ricordano storie di attacchi personali online solo perché hanno osato parlare di alcuni aspetti del gioco. Questo è un segno di una comunità tossica e, purtroppo, non è esclusivo di The Last of Us.

7. Fuga da Tarkov

“Ad esempio, alcune persone difendono così duramente il gioco e sono così tossiche nei suoi confronti rifiutandosi di riconoscerne i difetti, per poi urlare che è ancora in beta”, confessa una persona. “È in versione beta da sette anni!” Quando gli sviluppatori impiegano più di sette anni per correggere gli elementi fondamentali del gameplay, devo essere onesto: il tuo gioco è permanentemente rotto.

8. Destino

Credito fotografico: Bungie

Aggiungi Destiny all’elenco dei videogiochi con legioni di giocatori che ci giocano costantemente, nonostante lo odino attivamente. Purtroppo, questo è un effetto collaterale dell’essere ossessionati e dipendenti da qualsiasi cosa, compresi i videogiochi.

Dopotutto, sono progettati per coinvolgere i giocatori e mantenerli agganciati! “Il fandom di Destiny è pieno di giocatori affetti dalla sindrome di Stoccolma che continueranno a supportare il gioco nonostante ne odino il contenuto, e se dici qualcosa di negativo al riguardo, affronterai l’ira della community”, afferma un giocatore. Sì, non sembra un chiaro sostegno per la base di fan di Destiny.

9. Pokémon

Credito fotografico: Nintendo

Molti giocatori hanno la loro storia di coinvolgimento con un giocatore Pokemon per tutta la vita, che finisce allo stesso modo. Il fanatico dei Pokemon assumerà immediatamente un atteggiamento elitario e condiscendente nei confronti dell’altro giocatore e farà domande apparentemente progettate per dimostrare che nessun altro ama il gioco tanto quanto loro.

Sfortunatamente, questa tossicità è un ostacolo per i nuovi giocatori che vogliono immergersi nel gioco. Questo atteggiamento di esclusione dovrebbe essere considerato ossessivo nella migliore delle ipotesi – e bullismo nella peggiore.

10. La leggenda di Zelda

Credito fotografico: Nintendo

Essendo uno dei pochi titoli Nintendo in questo elenco, potrebbe sorprendere che molti giocatori definiscano la serie Legend of Zelda una base di fan tossica, ma è vero. Secondo innumerevoli persone, la base di fan della serie Legend of Zelda è spesso descritta come elitaria, arrogante e decisamente poco accogliente.

Quindi, se ti ritrovi ad avvicinarti ai giochi di Zelda per la prima volta, ti suggerisco di stare lontano dalle comunità online che i fan di Zelda frequentano, poiché probabilmente metterà a dura prova la tua salute mentale!

Altro da Boss Level Gamer: 15 film con i migliori finali di tutti i tempi: scene indimenticabili che hanno cambiato tutto

Credito immagine: Gramercy Pictures.

Recentemente si è svolta una discussione online sul miglior finale cinematografico che abbiamo mai visto. Ecco quindici film incredibili con finali ancora migliori.

15 film con i migliori finali di tutti i tempi: scene indimenticabili che hanno cambiato tutto

10 celebrità che hanno distrutto la loro carriera in modi davvero spettacolari

Credito immagine: Shutterstock.

Scoprire che i tuoi attori preferiti sono esseri umani molto deludenti nella vita reale può essere scoraggiante. Queste 10 celebrità sono riuscite a rovinare la loro carriera in modo particolarmente spettacolare.

10 celebrità che hanno distrutto la loro carriera in modi davvero spettacolari

21 delle migliori commedie in assoluto mai realizzate

Credito fotografico: Castle Rock Entertainment

Non c’è niente come una buona commedia per sollevare il morale. Sia che un film ti faccia sorridere ininterrottamente o che tu cada dal divano ridendo, una buona commedia è incredibilmente apprezzata. Un recente thread online chiede quale sia la migliore commedia che le persone abbiano mai visto. Ecco le migliori risposte.

21 delle migliori commedie in assoluto mai realizzate

15 film che hanno letteralmente fatto uscire le persone dal cinema

Credito immagine: Columbia Pictures.

Hai pagato una piccola fortuna per biglietti, popcorn e bibite. Ma ci sono alcuni film che vale la pena buttare via tutto e andarsene da lì. Ecco 15 di quei film.

15 film che hanno letteralmente fatto uscire le persone dal cinema

8 commedie controverse che non potrebbero mai essere realizzate oggi

Credito immagine: Dreamworks.

Ci sono ore di conversazioni online su come programmi di successo come The Office and Friends non verrebbero creati e trasmessi oggi, ma per quanto riguarda i film? Recentemente, qualcuno ha chiesto: “Sto cercando film che contengano umorismo che non verrebbero realizzati oggi a causa delle loro battute offensive, ma che siano comunque esilaranti”. Le persone hanno risposto con la loro migliore offensiva, ma hanno detto scelte esilaranti.

8 commedie controverse che non potrebbero mai essere realizzate oggi

Fonte: Reddit.

Facebook Reddit Twitter Pinterest