---------------------------------------------------

Il regista di Kingdom Hearts anticipa “Buone notizie” nel 2022, di nuovo

Si può tranquillamente presumere ora che lo sviluppatore ed editore Square Enix abbia in programma di rilasciare un nuovo gioco Kingdom Hearts sulle console di prossima generazione.

Parlando con Dengeki Online (tramite Gematsu) in una recente intervista, il regista Tetsuya Nomura ha ammesso che il recente Kingdom Hearts 3 ha lasciato i giocatori con alcuni misteri irrisolti che vuole affrontare in seguito.

“Ho intenzione di mettere fine alla storia in sospeso, ma voglio anche cambiare un po ‘il formato”, ha detto. “Voglio cambiare drasticamente il mondo e raccontare una nuova storia, ma anche risolvere le questioni in sospeso.”

Alla domanda su un potenziale Kingdom Hearts 4 su PlayStation 5 e Xbox Series X, Nomura ha dichiarato che un progetto così “ipotetico” sarebbe uscito solo “dopo che molte altre società hanno già rilasciato i loro titoli”. Ha aggiunto che Square Enix sta attualmente “lavorando per fornire buone notizie” nel 2022, che segnerà il 20 ° anniversario del franchise di Kingdom Hearts. Questa, tuttavia, non è la prima volta che Nomura chiede ai fan di restare fino al 2022.

In un intervista separata con Famitsu Alcuni mesi fa, Nomura ha confermato che un nuovo progetto era in cantiere e ha accennato a un potenziale annuncio in tempo per la celebrazione del 20 ° anniversario nel 2022.

Kingdom Hearts 4 non è stato annunciato ufficialmente al momento della scrittura. Tuttavia, molti giocatori si aspettano che il gioco sia un sequel che colma le lacune lasciate dall’espansione Re Mind di Kingdom Hearts 3, che è probabilmente ciò a cui si riferiva anche Nomura.

È anche degno di nota il fatto che Nomura abbia accennato a una versione da qualche parte a metà o alla fine dell’attuale generazione di console. L’ultima puntata ha richiesto più di mezzo decennio di tempo di sviluppo, ma non dovrebbe essere ripetuta. Immaginando che Square Enix abbia iniziato a lavorare su una nuova puntata all’inizio del 2020, una finestra di rilascio del 2023 o del 2024 non sarebbe fuori discussione.