Hyrule Warriors Age of Calamity Water and Fire Soluzione

La nostra soluzione Hyrule Warriors Age of Calamity Water and Fire ti consentirà di apprendere tutti i passaggi necessari per completare la missione Acqua e fuoco in HW Age of Calamity.

Hyrule Warriors Age of Calamity Acqua e fuoco

Acqua e fuoco è il secondo livello del capitolo 5 in Hyrule Warriors Age of Calamity e una volta superata la missione Calamity Strikes, dovrai provarci.

Completare la missione Acqua e fuoco non ti garantirà solo l’accesso ai personaggi di Sidone e Yunobo ma anche alle seguenti missioni:

Sidon’s Waterfall Workshop Il ricercatore Zora Sete del deserto Benedizione delle piogge Razioni di Goron Il grill duro come la roccia Difendi le sorgenti termali di Goron Combattendo il fuoco con … Bounty of the Sea

La nostra guida di seguito descrive tutti i dettagli che ti porteranno a trionfare in questa missione principale. Quindi, iniziamo!

Salvataggio di Mipha
Il primo e principale obiettivo di questa missione è salvare Mipha. Per questo, dovrai raggiungere il waypoint.

Qui ci saranno due Korok e alcuni nemici. Combatti i nemici se vuoi, altrimenti vai avanti ed entra nel primo avamposto.

Una volta dentro, elimina il Bokoblin più grande e salva Mipha. Ora, gira a destra dall’incrocio.

Rimuovere la malvagità
Fatto ciò, il tuo prossimo compito è rimuovere la malizia, la sostanza viola della calamità.

Per questo, devi prima raggiungere l’avamposto nemico verso sud (qui troverai anche un Korok).

Una volta raggiunto l’avamposto, elimina il Black Moblin. Ora, vai al waypoint più vicino e colpiscilo più volte con la spada per rimuovere tutta la malizia ad esso collegata.

Ciò causerà anche l’apertura del percorso per Vah Ruta.

Quindi, cambia il tuo personaggio che è attualmente sulla strada per il prossimo avamposto. Una volta lì, abbatti il ​​Bokoblin e cammina verso il seguente avamposto.

Qui incontrerai Black Moblin e Electric Moblin. Combattili e annienta l’occhio.

Ora, torna al personaggio che aveva eliminato la malizia dall’avamposto principale.

Prendi il controllo di questo avamposto e poi vai al prossimo waypoint dove un Ice Lynel ti tendere un’imboscata.

Combatti questo Lynel fino a quando non viene sconfitto, il che farà riaprire l’occhio. Ora, distruggi l’occhio per svelare il percorso verso la Divina Bestia.

Dopo averlo fatto, scendi dalla scogliera vicina ed entra nella Divine Beast.

Combattendo il Waterblight Ganon
Non appena avrai ottenuto l’accesso alla Divine Beast, sarai messo alla prova attraverso un combattimento contro Waterblight Ganon.

Anche se saranno tre in una situazione, con Mipha e Sidon al tuo fianco, devi essere consapevole delle mosse più distruttive di Waterblight se speri di uscire in cima a questa battaglia.

Waterblight Ganon raccoglie la sua energia ed esegue un attacco con sfera d’acqua che può sicuramente farti fare i bagagli!

Il segnale per questo attacco sarà l’aspetto di un cerchio luminoso sotto di te.

Waterblight Ganon inizierà a brillare di blu e si teletrasporterà in un’altra area. Una volta nella giusta posizione, attaccherà il terreno lasciando cadere schegge di ghiaccio verso di te. Una volta raggiunta la metà dei suoi HP, inizierà a far oscillare la spada nella tua direzione. Questa oscillazione copre una distanza considerevole e, se si collega, può essere fatale.

Salvataggio di Daruk
Una volta che ti sarai preso cura di Waterblight Ganon, potrai giocare come Sidon.

Quindi, per prima cosa, passa a Sidon e raggiungi il primo avamposto nel Territorio della Montagna della Morte.

Qui, esercitati con il personaggio di Sidon e abituati.

Una volta che avrai scoperto il personaggio di Sidon, torna indietro fino al waypoint per abbattere l’igneo Talus, in piedi di fronte a un fiume di lava.

Sconfiggere l’astragalo igneo spingerà Vah Ruta a spruzzare acqua sulla lava, trasformandola così in un sentiero.

Segui questo percorso fino alla fine, dove ti troverai faccia a faccia con un Fire Lynel. Battilo per avanzare.

(Nota: Ice Rod è sorprendentemente super efficace contro un Fire Lynel, quindi assicurati di sfruttarlo appieno.)

Combattere il Ganon di Fireblight
Successivamente, dovrai affrontare un confronto con Fireblight Ganon. Proprio come Waterblight Ganon, questa bestia ardente ha anche alcuni attacchi piuttosto mortali nella manica.

Fireblight Ganon lancia una miriade di palle di fuoco che si disperdono ovunque, rendendo difficile evitarle. Fireblight si carica di fuoco ed emette un’esplosione di fuoco nella tua direzione. Il segnale per questo attacco sarà un anello rosso che lo circonda. La spada di fuoco di Ganon di Fireblight e il colpo di testa di Ganon infliggono ingenti danni.

Una volta che è a metà strada, Fireblight Ganon aumenterà l’headbanging. Usa la tua Ice Rod fino al termine di questa fase e presto ti ritroverai il vincitore di questa battaglia.

Più nemici!
Dopo aver affrontato il Fireblight Ganon, torna all’interno della Divine Beast e distruggi tutti i waypoint che stanno effettivamente agendo come Guardiani.

Eliminarli tutti ne farà apparire altri. Prima sulla linea difensiva e poi sul ponte sud.

Combatti i nemici sulle linee difensive e per quanto riguarda i nemici sul ponte sud, usa il tuo attacco speciale per distruggere quel ponte e il ponte accanto ad esso.

Con i ponti che cadono a pezzi, i nemici su di essi verranno automaticamente uccisi

Infine, dirigiti all’avamposto finale e usa il tuo attacco speciale per spazzare via l’intera Divine Beast.

Questo segna il completamento di questa missione.