Guida al combattimento di ritorno – Sovraccarico, adrenalina, suggerimenti e trucchi

Returnal presenta un combattimento spietato e uno che potrebbe facilmente sopraffarti se sei un giocatore relativamente nuovo ai roguelike. Proprio per questo motivo, abbiamo curato questa Guida al combattimento di ritorno in cui abbiamo elencato alcuni suggerimenti e trucchi che ti aiuteranno a sopravvivere nel gioco più a lungo. Abbiamo coperto tutto, dal tipo di controller, all’uso di sovraccarico e adrenalina, alla gestione della tua salute e molte altre cose nella guida qui sotto.

Guida al combattimento – Returnal

La nostra Returnal Combat Guide descrive alcuni suggerimenti e trucchi che ti aiuteranno a combattere in Returnal.

Scegli tra trigger adattivi o controlli classici

Con il lancio del nuovo controller DualSense per PS5, i giocatori hanno ora nuovi modi di vivere i giochi e gli Adaptive Triggers sono una delle nuove funzionalità. Anche se potrebbero non essere adatti a tutti, gli Adaptive Trigger forniscono un nuovo modo intuitivo di sperimentare gli sparatutto e Returnal ne fa il miglior uso in combattimento. Per sparare, premendo il grilletto adattivo fino al segno a metà strada puoi mirare verso il basso e sparare ai tuoi nemici, tuttavia premendolo fino in fondo si passa alla modalità Alt-Fire delle armi.

Questo potrebbe creare un po ‘di confusione poiché normalmente siamo abituati a premere i pulsanti più forte del solito in situazioni di tensione, questa volta, premendo L2 abbastanza forte si otterrà una modalità di sparo diversa. Se riesci ad adattarti facilmente a questa nuova meccanica di tiro, puoi mantenere attivi i trigger adattivi, tuttavia gli sviluppatori hanno pensato a questo e hanno introdotto anche una modalità sparatutto classica per i giocatori che vogliono restare con la modalità di tiro normale per L2. Per questo, dovrai assegnare un altro tasto per la modalità Alt-Fire dell’arma.

Anche se può essere diverso per ogni giocatore, provarli è sempre utile e vedi se riesci ad abituarti ai nuovi trigger adattivi. Se sì, va bene, ma in caso contrario, puoi facilmente passare alla modalità controller classica e utilizzare i grilletti per mirare e sparare e un altro tasto per la modalità Alt-Fire della tua arma. Puoi esercitarti un po ‘con entrambe le modalità e vedere quale ti si addice meglio perché Returnal è un gioco piuttosto impegnativo e il fatto di essere a tuo agio con i controlli giocherà un ruolo importante nella tua vittoria o sconfitta nel gioco.

Sovraccarico principale il prima possibile

Se hai giocato a Gears of War, ricorderai la ricarica attiva di quel gioco in cui se ricarichi nella zona perfetta, ottieni un danno potenziato per l’intera clip. Una meccanica simile è presente anche in Returnal, tuttavia qui si chiama Overload. Durante la ricarica, una barra di ricarica apparirà al centro dello schermo con una zona bonus. Se premi R2 mentre la barra si trova tra il punto debole, ricaricherai rapidamente e otterrai danni, salute o qualsiasi altro buff. Assicurati di esercitarti e di diventare bravo in questo per assicurarti che non stai solo ricaricando ma sovraccaricando.

Tieni d’occhio la tua salute

Mentre il combattimento può diventare rapidamente estremamente travolgente in Returnal, è davvero importante che tu debba tenere d’occhio anche la tua salute. Assicurarti di tenere d’occhio la tua salute ti assicurerà di essere sempre consapevole della tua posizione attuale nel gioco. Se la tua salute si abbassa drasticamente, anche lo schermo inizia a lampeggiare in rosso, tuttavia se sei sempre consapevole della tua salute, inizierai a cercare miglioramenti della salute molto prima. Prova a raccogliere oggetti di salute anche se la tua salute è piena perché alla fine ti consentirà di aumentare il tuo misuratore di salute permettendoti di subire più danni alla fine.

Costruisci e mantieni l’adrenalina

Mentre combatti e uccidi i nemici, aumenterai l’adrenalina se riesci a uccidere tre nemici di fila senza subire un colpo. Per questo, puoi concentrarti sui nemici più piccoli e costruire la tua adrenalina perché una volta che hai accumulato l’adrenalina, otterrai un buff e continuerà ad accumularsi fino a 5. Questi buff sono eccezionalmente utili in combattimento e ti danno anche la sicurezza di essere più offensivo nel gioco. Mantieni e mantieni alta la tua adrenalina e sarai sempre potenziato con vari bonus.

Sii sempre in movimento per evitare di subire danni

In Returnal, hai un set di mosse pesanti che puoi usare per muoverti rapidamente e schivare gli attacchi in arrivo. Premendo L3 ti permette di scattare, X è il tuo salto di base mentre premendo Cerchio ti permette di correre per schivare gli attacchi in arrivo. Devi sapere che puoi schivare anche i proiettili nemici, quindi se vedi un muro di proiettili che ti sembra inevitabile, schiva semplicemente attraverso di loro e dovresti stare bene.

Con i nemici intorno, dovresti essere sempre in movimento e mai semplicemente stare in piedi e sparare. Devi avere un equilibrio tra correre e poi stare in piedi e sparare e poi scappare di nuovo. Aggiungi schivata e salta nel mix in base alle situazioni in via di sviluppo e l’agilità dovrebbe mantenerti in vita per un tempo più lungo del normale. Cerca di rimanere in una buona distanza dai tuoi nemici, ma continua a muoverti e sparare per stare al sicuro e uccidere anche i mostri.

Non farti mai inscatolare

I nemici in Returnal sono brutali e non si fermeranno davanti a nulla per ucciderti. Proprio a questo scopo, alcuni dei nemici appaiono in gran numero e cercheranno di incastrarti circondandoti da tutti i lati. Tutti gli attacchi in arrivo dall’esterno dello schermo sono contrassegnati sullo schermo nella direzione da cui proviene l’attacco, ma alla fine, se gli attacchi provengono da tutte le direzioni, non puoi davvero capire cosa fare. È importante che tu cerchi sempre di non essere circondato dai nemici.

Comprendi gli schemi di attacco del nemico e contrattaccalo di conseguenza

Ogni nemico è Returnal è unico e viene fornito con attacchi e abilità che vanno ben oltre i normali attacchi slap o AoE. Alcuni nemici possono teletrasportarsi direttamente in faccia mentre alcuni nemici hanno la capacità di manipolare lo spazio-tempo per attaccarti. Affrontare questi nemici non è facile nel gioco a meno che tu non capisca i loro schemi di attacco e sappia quando sparare per salvarti o quando schivare. Prenditi qualche minuto per capire i modelli di attacco di ogni tipo di nemico, corri, torna indietro e cerca persino di isolare i nemici più grandi dalla folla per rendere il combattimento facile per te stesso.

Cerca gli oggetti della risurrezione

Poiché Returnal è un roguelike, non ci sono checkpoint di medio livello e dovrai ricominciare il livello dall’inizio se vieni ucciso nel gioco. Inoltre, tutti i livelli sono generati proceduralmente, quindi nessuna corsa è uguale, quindi perdere ore di progressione potrebbe essere fastidioso. Ci sono molti modi, tuttavia, che ti daranno una seconda possibilità nel gioco di continuare se muori. Uno di questi sono le figure di astronauti nel gioco che puoi raccogliere e conservare nel tuo inventario.

Questi sono piuttosto rari nel gioco, ma se muori nel gioco, ti rigenereranno nel punto in cui morirai con piena salute. Oltre a trovare queste statuette di astronauti, puoi anche spendere un po ‘di Ether presso i Reconstructors per salvare i tuoi progressi e ottenere un altro punto di rigenerazione. Se muori da qualche parte più avanti nel livello, tutti i tuoi progressi verranno ripristinati dal Ricostruttore dandoti una seconda vita nel gioco per riprovare.

Riavvia in qualsiasi momento

Non devi necessariamente morire per iniziare una nuova corsa. Se pensi che la corsa non stia andando secondo il tuo piano, metti semplicemente in pausa il gioco e scegli di ricominciare e inizierai da capo con piena salute, nuovi nemici, una nuova mappa e probabilmente un morale un po ‘più alto dell’ultima volta per completare il tuo corri questa volta.

Passa alla mischia per sconfiggere i nemici

Alla fine nel gioco, sbloccherai il tuo attacco in mischia nel gioco, il che è ottimo per eliminare rapidamente i nemici più piccoli e sbalordire i nemici più grandi. Se colpisci un grosso nemico con il tuo attacco in mischia, spesso lo stordirai e avrai una finestra pulita per colpirlo. Se sei fortunato, spesso li ucciderai prima che tornino alla loro posizione di combattimento.

Concentrati su torrette e guaritori per primi in combattimento

Molto spesso ti imbatterai in stanze dove i nemici hanno anche il supporto della torretta. Queste torrette sono posizionate in aree diverse in modo che ti sparino quando meno te lo aspetti. Questi sono comunque di colore rosso vivo e puoi facilmente individuarli in una stanza, quindi assicurati di distruggerli non appena entri nell’area con le torrette al suo interno.

A parte le torrette, alcune stanze avranno lunghe linee verdi luminose che corrono qua e là. Questo è un segno che ci sono torri dei guaritori intorno e, a meno che tu non distrugga le torri, i nemici nell’area continueranno a rigenerarsi ancora e ancora. Prima di sparare ai nemici, devi prima concentrarti su questi guaritori ed eliminarli in modo che non continuino a curare i mostri ei nemici nell’arena.

Per ulteriori guide sui resi, controlla il nostro Wiki sui resi.

Questo conclude la nostra guida al combattimento di ritorno. Se vuoi aggiungere qualcosa a questa guida, sentiti libero di usare la sezione commenti qui sotto.