Gli alberi delle abilità di Diablo 4 saranno costosi da rispettare, spingendo i giocatori a investire pesantemente nei loro personaggi

Man mano che sali di livello, lo sforzo e il costo richiesti per il respec aumenteranno e, alla fine del gioco, questo “richiederà un investimento significativo”.

Blizzard ha rivelato che sarai in grado di rispettare le tue abilità di personaggio in Diablo 4, ma a differenza del gioco precedente della serie, richiederà un notevole investimento di tempo e non dovrebbe essere preso alla leggera.

Nel loro ultimo aggiornamento trimestrale per il 2020, Blizzard ha descritto che nel loro processo di sviluppo di revisione del feedback dei giocatori per le prime build Alpha del gioco, stanno valutando come l’Albero delle abilità influisce sul gioco ed è attualmente al centro dell’attenzione quando si tratta di una progressione estesa e playtest. La domanda durante lo sviluppo è stata quanto avresti bisogno di attenersi a una build o essere libero di rispecchiare in qualcosa di nuovo?

Continua a scorrere per continuare a leggere Fai clic sul pulsante in basso per iniziare questo articolo in una visualizzazione rapida.

Via: news.blizzard.com

Sembra che Blizzard stia adottando un approccio più conservativo in Diablo 4, poiché sarai in grado di cambiare abilità un numero illimitato di volte, ma ci sarà un costo associato a questo. Man mano che sali di livello, lo sforzo e il costo richiesti per il respec aumenteranno e, alla fine del gioco, questo “richiederà un investimento significativo, per abbinare adeguatamente il tempo e gli sforzi che hai dedicato alla definizione del tuo personaggio”.

Blizzard non ha fornito ulteriori informazioni sulla procedura, quindi per ora possiamo solo immaginare cosa significhi un investimento significativo. Ci vorranno alcune ore di gioco per accumulare le risorse di cui hai bisogno, come in Gram Dawn, o i materiali necessari potrebbero essere più rari e impiegare molto più tempo per raccogliere in quantità sufficiente, come in Torchlight 3?

Poiché la nuova direzione sembra forzare scelte significative per gli alberi delle abilità che non possono essere facilmente annullati, Blizzard sta cercando di raggruppare i nodi delle abilità correlati in cluster vicini. Ciò significa che dovresti essere in grado di investire in un’area e vedere logicamente le scelte di abilità migliori e più correlate, piuttosto che dover cercare e beccare attraverso la pagina per trovare l’abilità migliore.

Via: news.blizzard.com

Relazionato: Hearthstone aggiunge antichi dei e incantesimi ai campi di battaglia

In ogni caso, è inevitabile che ci sia un bilanciamento una volta che il gioco viene rilasciato quando si tratta di questo costo, perché l’obiettivo di questo design di rispetto non è quello di punirti per aver cambiato idea su un personaggio e sulla sua build. Blizzard descrive invece la filosofia del design affermando che “vogliamo che le scelte siano importanti e che i personaggi si sentano diversi gli uni dagli altri, non a un solo clic dall’essere identici a tutti gli altri”.

Si spera che l’utilizzo dell’Albero delle abilità abbia davvero un impatto, perché dopo Diablo 3, la serie potrebbe davvero usare qualcosa per far sentire ogni personaggio unico, piuttosto che qualcosa che possiamo scambiare istantaneamente tra diverse build di meta-cookie.

Fonte: Blizzard

Avanti: Le commissioni ridotte di Apple per gli sviluppatori nel 2021 interessano solo circa il 2% delle entrate nell’App Store

Sei anni dopo Kickstarter, Unsung Story sta arrivando su Steam Early Access

Circa l’autore