Esiste un emulatore N64 per iOS nel 2021?

Gli appassionati di giochi retrò potrebbero trovare la ricerca di un file Emulatore N64 su iOS frustrante. Coloro che vogliono giocare a giochi retrò da qualsiasi console sui loro iPhone o iPad sono solitamente relegati in attesa di un porting ufficiale. Data la difficoltà nel trovare modi per riprodurre ROM N64 su iOS, molti si chiedono se sia una possibilità.

Esiste un emulatore Nintendo 64 per iOS?

La prima cosa da togliersi di mezzo è che non esiste un emulatore N64 disponibile sull’App Store di Apple e non lo sarà mai. Gli emulatori sono contrari ai criteri dell’App Store e qualsiasi tentativo di elencarne uno non passerebbe la revisione. Il vantaggio di questo è che, a differenza del Google Play Store, non ci sono app che fingono di essere emulatori e quindi addebitano denaro all’utente o rubano le loro informazioni.

Tuttavia, a differenza del 3DS, ci sono emulatori N64 che possono essere trasferiti lateralmente su iOS. Questo processo non è molto conveniente e richiede un PC o un computer Mac. Tuttavia, non richiede agli utenti di eseguire il jailbreak, il che è ottimo per coloro che sono interessati solo all’emulazione.

Retroarch, Delta e Provenance sono tutti disponibili su iOS tramite sideload. Ciascuno di questi frontend offre supporto per il Nintendo 64 tramite una versione con port di Mupen64Plus. Una volta che uno di loro è stato trasferito lateralmente, l’utente deve solo fornire le ROM N64 e iniziare a giocare. Tutti supportano controlli touchscreen e gamepad esterni e hanno un’eccellente compatibilità e prestazioni.

Dei tre frontend con emulatori N64 per iOS, Retroarch è il più versatile, Delta è il più facile da usare e Provenance si trova proprio nel mezzo. Per coloro che sono interessati solo all’emulazione N64, suggeriamo di utilizzare Delta insieme all’app AltStore, che rende un po ‘più facile aggirare i limiti del sideloading su iOS.

Non entreremo nel sideload delle app su iOS qui poiché è possibile utilizzare più processi per farlo. Tuttavia, è abbastanza facile capirlo per chiunque abbia familiarità con computer e smartphone.