Questa guida Call of Duty Black Ops Cold War ti dirà in dettaglio come uscire dalla mappa su Nuketown ’84 in CoD Black Ops Cold War e ti farà uscire dai limiti e ti farà sopravvivere lì.

Black Ops Guerra Fredda Nuketown ’84

Bug e glitch sono stati conosciuti per far parte del franchise di Call of Duty in passato, il che rende il glitch di Nuketown in COD Black Ops Cold War più un precedente e meno una sorpresa.

Di seguito troverai tutto ciò che devi sapere su questo problema tecnico. Quindi, iniziamo!

Uscire dalla mappa su Nuketown 84
Per prima cosa, dirigiti verso la pila di sacchi vicino alla barriera (la troverai vicino al sito B). Vedrai una scatola di legno vicino ad essa. Salta su.

Ora, con il viso rivolto verso l’area riservata, guarda attentamente finché non trovi un cactus a pochi metri da te.

Proprio accanto a questo cactus, c’è un punto che ti permette di sopravvivere anche al di fuori delle mura di confine di Nuketown.

Il tuo compito è superare il timer “area riservata” fino a questo punto.

Una volta che sei pronto, corri e quando sei a circa 4 piedi dal cactus, scorri per assicurarti di arrivarci in tempo.

Potresti soccombere al fallimento nei tuoi primi tentativi, ma alla fine sarai in grado di farlo.

Quando sei nel punto desiderato, guardati intorno. Noterai che questa posizione ti offrirà una bella visuale dell’area di deposizione delle uova del nemico, ma allo stesso tempo sarai esposto.

Tuttavia, non preoccuparti; c’è di più in questo glitch. Dopo aver reimpostato il timer dell’area riservata, puoi correre sul lato opposto del cactus.

Questa nuova posizione sarà molto migliore strategicamente; non ti offrirà una vista decente della base del nemico, ma anche la pianta del cactus servirà da nascondiglio e copertura per te.

Potrai anche fare qualche passo indietro senza dover vedere il simbolo del teschio e delle ossa incrociate del timer dell’area riservata.