Baby Yoda tornerà nella terza stagione di The Mandalorian?

The Mandalorian stagione 2, episodio 8, “Capitolo 16: The Rescue” vede Grogu partire con Luke Skywalker per allenarsi come Jedi. Tornerà nella terza stagione?

Avvertenza: contiene SPOILER per The Mandalorian stagione 2, episodio 8, “Capitolo 16: The Rescue”.

Grogu, alias Baby Yoda, se ne va con Luke Skywalker Il Mandaloriano finale della seconda stagione, “Capitolo 16: The Rescue”, quindi cosa significa questo per il suo futuro nella terza stagione di The Mandalorian e oltre? Come rivela il titolo dell’episodio (e la puntata precedente), The Mandalorian stagione 2, l’episodio 8 è incentrato sul tentativo di salvare Grogu dalle grinfie di Moff Gideon e dal suo Imperial Remnant. Con Bo-Katan Kryze e Koska Reeves che si uniscono alla mischia insieme a Mando, Fennec Shand e Cara Dune (con Boba Fett che fornisce un servizio di consegna), la missione è in definitiva un successo, anche se non con le sue sfide. Ma la svolta più grande è che Baby Yoda non finisce per ritrovarsi a lungo con Din Djarin.

Continua a scorrere per continuare a leggere Fai clic sul pulsante in basso per iniziare questo articolo in una visualizzazione rapida.

Di fronte alla minaccia apparentemente insormontabile dei Dark Troopers, la speranza viene brevemente persa e poi risvegliata di nuovo dall’arrivo di un X-wing sull’incrociatore leggero di Gideon. Il salvatore del giorno non è altro che Luke Skywalker che, con la sua spada laser verde e la Forza, fa rapidamente il lavoro dei Dark Troopers. Alla fine incontrando Grogu, l’implicazione è che Luke lo abbia percepito nella Forza su Tython, e da allora lo sta cercando, venendo in suo soccorso quando ne aveva più bisogno.

Relazionato: Fine della stagione 2 di Mandalorian e spiegazione di tutti i colpi di scena

Con grande devastazione di Mando (e del pubblico), Grogu decide di andare con Luke, in modo che possa essere addestrato nelle vie della Forza, imparando a sfruttare i suoi incredibili doni in modo da non essere mai più in tale pericolo. Baby Yoda e Luke partono, ma questo significa che non ci saranno Grogu nella terza stagione di The Mandalorian? Sembra improbabile, anche nonostante la separazione. Mentre Mando e Baby Yoda si sono separati per ora, sarebbe un enorme cambiamento nella narrazione dello show non incontrarli mai più visto come The Mandalorian finora ha avuto a che fare con il dovuto più di ogni altra cosa, anche se solo uno di loro è presente. il titolo della serie. Oltre a ciò, e al vantaggio di marketing / merchandising di avere Baby Yoda nello spettacolo di punta Disney +, c’è chiaramente l’impostazione qui per più della storia di Grogu da raccontare, ea meno che la Disney non stia pianificando un altro spettacolo spin-off di Star Wars (che certamente non può essere escluso), quindi la stagione 3 di The Mandalorian è il posto più naturale per farlo.

Non è chiaro quanto tempo Grogu trascorrerà ad allenarsi con Luke e se finirà per far parte dell’Accademia Jedi che viene massacrata da Kylo Ren. Sulla base della cronologia, però – La stagione 2 di Mandalorian si svolge intorno al 9ABY, quindi mancano ancora diversi anni a Luke che inizia ad allenare Ben Solo – quindi ci sono buone probabilità che (fortunatamente) non accadrà. Si diceva che Ben fosse il primo studente di Luke, e sebbene potessero riconfermarlo, non sembra che ci sia molta ragione per farlo. Percorrere quella strada significherebbe che Baby Yoda, probabilmente il più grande personaggio dell’era Disney, finirebbe per essere brutalmente ucciso in un evento che è accaduto in gran parte fuori dallo schermo, o in qualche modo è sfuggito a un’altra Purga Jedi, ma ancora una volta in un modo che sembra difficile per trovare un buon modo per raccontare in un film o in uno spettacolo. Dato il clamore dell’introduzione di Luke, c’è un’ovvia richiesta di altro, e ancora una volta, è qualcosa che la stagione 3 di Mandalorian potrebbe mostrare, con lui che allena Grogu nella Forza per la maggior parte della stagione (anche se non avrebbero bisogno di apparire in ognuno), prima di realizzare forse il suo percorso è con i Mandaloriani, non con i Jedi.

C’è abbastanza storia per sostenere l’arco narrativo di Din Djarin in sua assenza, soprattutto ora che ha la Fiera Oscura. Presumibilmente, gran parte di Il Mandaloriano la stagione 3 sarà dedicata a quella trama, con più Bo-Katan e vedendo Din imparare di più sulla storia e la cultura dei Mandaloriani oltre la sua visione limitata di Child of the Watch. Per questo motivo, è un po ‘più discutibile che il viaggio di Mando possa sopravvivere senza Baby Yoda, ma non sarebbe del tutto soddisfacente. Grogu è ancora un bambino, dopotutto, e Mando è effettivamente suo padre. Grogu voleva andare con Luke, ma ha mostrato segni di riluttanza a essere addestrato in precedenza. Le sue esperienze su Tython potrebbero essere ciò che lo ha cambiato, e potrebbe anche essere che ha immaginato quello che verrà e sa che deve andare con Luke, ma gli sono stati dati profondi legami con i Mandaloriani che non possono essere per niente, e potrebbero invece impostare lui fino a ricongiungersi a Din ed essere un Jedi mandaloriano. Come dice Mando: “Ci vediamo di nuovo. Lo prometto”. È difficile vedere quella parola spezzata.

Successivo: Spiegazione del cameo finale della seconda stagione di Mandalorian: Ordine Jedi e Futuro di Baby Yoda

Vendere Sunset 2: I fan stanno confrontando Davina, Christine e Heather per significare ragazze