Annunci di Koch Media Showcase: Payday 3 Art, Kingdom Come For Switch, nuovo Painkiller e molti altri rivelati

Come parte dell’evento di lancio del Summer Game Fest di Geoff Keighley oggi, Koch Media ha annunciato una nuovissima etichetta editoriale, Prime Matter, e ha rivelato nuovi giochi che ne faranno parte. La società ha anche fornito aggiornamenti sui giochi esistenti e ha annunciato che Kingdom Come: Deliverance arriverà su Nintendo Switch entro la fine dell’anno, sviluppato da Saber Interactive.

Koch Media afferma che Prime Matter è una nuova etichetta con l’obiettivo di aprire la strada a nuovi giochi e stili e offrire agli studi più piccoli una piattaforma per brillare su un grande palcoscenico. Koch la definisce una “etichetta editoriale premium”.

Il CEO di Koch Klemens Kundratitz ha affermato che Prime Gaming offrirà una gamma di giochi coinvolgenti e diversificati da talenti “straordinari” in tutto il mondo. Prime Matter lavorerà “in armonia” con gli studi e le loro visioni per garantire che le loro ambizioni creative siano realizzate, secondo l’esecutivo. L’idea è di “guidare attraverso la creatività e l’espressione”, ha detto Kundratitz, offrendo giochi che offrono una narrazione “più ampia della vita” e, soprattutto, sono divertenti.

Per supportare Prime Matter e Koch Media in generale, la società ha anche annunciato una nuova serie chiamata Koch Media Primetime. Questa sarà una serie di video settimanali che mostrerà gameplay e trailer per i prossimi giochi Prime Matter. Ci saranno streaming tre volte a settimana, ogni settimana, fino alla fine dei tempi, ha detto Koch Media: l’ultima parte era uno scherzo (crediamo). Ci saranno anche domande e risposte con gli sviluppatori come parte della serie Primetime, quindi sembra un buon momento per i fan.

Prime Matter ha sede a Monaco di Baviera, in Germania, ed è guidato da quelli che, secondo Koch, sono veterani del settore stagionati insieme a nuovi giovani talenti.

“I giochi hanno origine dalle menti e dai cuori degli sviluppatori. Prime Matter si concentra sulla massimizzazione di questo potenziale degli studi mentre potenzia il loro sogno o la loro visione”, ha affermato Mario Gerhold di Koch Media. “Uno dei nostri valori fondamentali è quello di abilitare e supportare gli studi, dando loro la possibilità e la libertà di esprimersi all’interno del loro gioco come meritano. Alcune delle IP più apprezzate nel nostro settore sono iniziate con il crowdfunding o come progetti collaterali che gli sviluppatori credevano davvero in… la storia ha dimostrato che l’ispirazione e il talento non sono definiti da stereotipi.”

“Negli ultimi 25 anni di successi, abbiamo visto Koch Media crescere in modo significativo”, ha affermato il CEO di Koch Klemens Kundratitz. “Dagli indie ambiziosi che fanno il primo passo che hanno bisogno di quel pieno sviluppo e supporto per la pubblicazione senza compromettere il loro sogno, ai grandi studi che hanno richiesto la nostra rete di distribuzione e pubblicazione globale ben consolidata, più opportunità abbiamo creato più aveva senso aggiungere un ulteriore corda al nostro arco.”

Giorno di paga 3

Entrando nei giochi stessi, il più grande gioco di Prime Matter, forse, è Payday 3. Sono ancora lontani anni dal rilascio, secondo Koch, ma la società ha condiviso una nuova opera d’arte che parla dello spirito e del tono del gioco della rapina. Mostra una squadra di quattro ladri in una città che sembra essere New York. Gli sviluppatori hanno affermato che il gioco si svolge negli Stati Uniti, quindi potrebbe non essere limitato alla sola New York. L’idea è quella di permettere ai giocatori di vivere la fantasia di diventare un criminale di livello mondiale.

Koch si è appena affezionato a Payday solo dopo aver firmato un accordo da 50 milioni di euro con Starbreeze per finanziare completamente il gioco e aiutarlo a portarlo sul mercato con marketing e altri metodi di supporto.

Payday 3 è previsto per il rilascio nel 2023 per PC e console, in esecuzione su Unreal Engine 4.

Un nuovo sguardo a Payday 3

Kingdom Come: Deliverance per Switch

Kingdom Come, il gioco di ruolo medievale senza magia di Warhorse Studios, è diretto su Nintendo Switch, sviluppato da Saber Interactive in collaborazione con Warhorse. Non ci sono ancora parole su una data di rilascio o un elenco di funzionalità per l’edizione Switch, ma sappiamo che sta arrivando.

CrossFire: Legion

Un nuovissimo gioco in arrivo su Prime Matter è CrossFire Legion. Sviluppato da Blackbird Interactive (un team composto da ex sviluppatori di Relic ed EA), Legion è ambientato nell’universo CrossFire di Smilegate. Il gioco mira a offrire un multiplayer RTS “classico” e fornire una nuova generazione di guerra. Il gioco ha una campagna per giocatore singolo integrale e supporto multiplayer, secondo Koch.

Legion uscirà nel 2022.

L’ultimo Oricru

Un altro nuovissimo gioco annunciato da Prime Matter è The Last Oricru, un gioco dall’aspetto unico che fonde elementi medievali e fantascientifici. In un trailer che abbiamo visto, ti svegli in una specie di camera e colpisci il vetro per uscire. Un gigantesco nemico alieno ti sta aspettando.

Un gioco di ruolo d’azione, The Last Oricru ti mette nei panni di uno degli ultimi umani sullo strano mondo che è naufragato lì. La tua missione è scoprire cosa è successo e svelare i misteri dello strano pianeta su cui sei intrappolato.

Galleria

In termini di combattimento, The Last Oricru vede i giocatori affrontare “dozzine” di nemici. Puoi usare armi a una o due mani, mentre avrai anche scudi e mazze per la difesa. I giocatori possono anche usare la magia per attaccare e difendere.

The Last Oricru ha anche sistemi di gioco di ruolo che ti permettono di investire in un particolare insieme di abilità e svilupparle nel tempo. C’è anche una cooperativa sul divano, inclusa una cooperativa drop-in, drop-out. Gli sviluppatori dicono anche che il mondo reagirà alle tue scelte, quindi le decisioni che prenderai definiranno il tuo percorso attraverso il mondo. Puoi schierarti con le fazioni o tradirle, e ognuna ha una conseguenza.

Lo sviluppatore Gold Knights è dietro The Last Oricru, che uscirà nel 2022 per PC e console, tra cui PS5 e Xbox Series X|S, utilizzando l’Unreal Engine 4.

Modulo finale (titolo provvisorio)

Lo sviluppatore Ruiner Reikon Games dalla Polonia sta portando un nuovo gioco chiamato Final Form su Prime Matter. Descritto come uno sparatutto frenetico, il tuo obiettivo è trovare le… forme finali… di antiche creature cosmiche. Ambientato su un pianeta alieno invaso da forze ostili, il gioco mira a ritagliarsi un posto unico nello spazio FPS. Il tuo personaggio è dotato di una tuta da valchiria e di abilità speciali legate a quella, e il gioco nel suo complesso si svolge in un universo “post-cyberpunk”. Poco altro si sa del gioco, che sembra essere all’inizio dello sviluppo senza ancora una data di uscita. Ma Prime Matter ha confermato che è in lavorazione per PC e console, realizzato utilizzando l’Unreal Engine 4, e ha il supporto per giocatore singolo e cooperativo per un massimo di tre utenti.

“Fare questo gioco è come tornare alle nostre radici”, ha detto la co-fondatrice di Reikon Games Magdalena Tomkowicz. “Final Form si sta preparando e crescendo da molto tempo, ispirato dalla nostra passione per l’esplorazione dell’ignoto e nutrito da opere d’arte che contemplano i possibili futuri dell’umanità, la civiltà che chiamiamo nostra e tutto ciò che potrebbe esserci oltre impaziente di rivelare di più su FF, i suoi movimenti e combattimenti adrenalinici, gli ambienti mozzafiato e l’universo inquietante. L’obiettivo principale del nostro lavoro è l’anima del gioco.”

Echi della fine

Un altro nuovo entusiasmante gioco annunciato durante lo showcase è stato Echoes of the End. Sviluppato da Myrkur Games, che ha sede in Islanda, Echoes of the End vede l’attrice di The Valhalla Murders Aldís Amah Hamilton nel ruolo principale di Ryn. È una combattente esperta che può “manipolare e distruggere” la materia.

Basato su un mondo fantasy originale unico, il gioco combina combattimenti, enigmi e relazioni, secondo lo studio. Abbiamo visto solo un breve teaser trailer, quindi c’è poco da fare. Ma Prime Matter ha confermato che è uno dei primi giochi Unreal Engine 5 annunciati pubblicamente e arriverà su PC e console. Ci sarà single player, mentre il supporto multiplayer è da confermare.

“Siamo incredibilmente entusiasti di annunciare la nostra partnership con Koch Media per lo sviluppo del nostro prossimo gioco di azione e avventura”, ha dichiarato Halldór S. Kristjánsson, CEO di Myrkur Games. “Koch condivide la nostra grande ambizione e passione per offrire esperienze di gioco fenomenali, e il loro team è stato meraviglioso con cui lavorare. Koch ci consente di fare ciò che sappiamo fare meglio e non potremmo essere più entusiasti di mostrarvi alcuni di ciò che abbiamo disponibile.”

Cicatrici sopra

Un altro gioco che si è distinto durante la vetrina è stato Scars Above, dello sviluppatore serbo Mad Head Games. Descritto come “Alice nel Paese delle Meraviglie incontra Alien”, il gioco emana forti vibrazioni di Dead Space. Interpreti come una donna, Kate Ward, che sta indagando su un pianeta alieno in cerca di risposte ai misteri che la circondano. Il combattimento si svolge attraverso le sparatorie e Scars Above utilizza un sistema in stile Destiny/Borderlands che mostra quanti danni stai facendo con i numeri che lampeggiano sullo schermo. Nel breve video che abbiamo visto, c’erano alcuni mostri dall’aspetto molto terrificante che hanno combattuto bene. Lo studio dice che il gioco sarà impegnativo.

“Siamo oltremodo entusiasti di dare alla gente la prima sbirciatina al nostro prossimo titolo Scars Above. Anche se al momento non stiamo rivelando molto – niente spoiler, se vuoi – ma la storia ruota attorno alla nostra protagonista principale, Kate Ward, uno scienziato e astronauta bloccato su uno strano e ostile mondo alieno”, ha detto il direttore del gioco Ivan Zorkić.

Scars Above è previsto per il rilascio nel 2022 su console e PC, realizzato utilizzando l’Unreal Engine 4 e come titolo solo per giocatore singolo.

Galleria

Antidolorifico

Prime Matter ha annunciato che Painkiller sta tornando, e… beh, questo è tutto. L’editore ha solo confermato che il franchise è tornato, stuzzicandolo con uno screenshot inquietante con teschi e pensato per catturare lo spirito del franchise. Saber Interactive è lo sviluppatore, ma non ci sono ancora notizie sulla data di uscita del nuovo Painkiller.

Giochi futuri

Prime Matter pubblicherà il prossimo gioco dello sviluppatore di Kingdom Come Warhorse, che non è stato ancora annunciato. Inoltre, la versione di nuova generazione del gioco Outward di Nine Dots Studios sarà pubblicata da Prime Matter, mentre l’edizione per console di Mount and Blade II: Bannerlords arriverà anche da Prime Matter.

Di più

L’evento di annuncio di Prime Matter includeva anche la menzione di giochi già annunciati che saranno pubblicati da Prime Matter. Questi includono il gioco a turni King’s Bounty II (24 agosto 2021), il gioco di ruolo post-apocalittico Encased di Dark Crystal Games (settembre 2021), il gioco in terza persona Gungrave Gore (2022), il gioco horror d’azione The Chant di lo sviluppatore Brass Token e lo sparatutto fantascientifico lovecraftiano di Massive Work Studios Dolmen. Guarda il video qui sopra per vedere più di tutti questi titoli.