A quale difficoltà dovresti giocare a Green Hell? – .

Disponibile ora su console, Green Hell è un gioco di sopravvivenza a tinte horror che ti immerge in una giungla tropicale. È difficile, ma a quale difficoltà dovresti giocare?

Green Hell ha diverse opzioni di difficoltà tra cui scegliere all’avvio del gioco. Ciò che scegli dipenderà da un paio di cose: se hai già giocato al gioco e se hai esperienza con i giochi di sopravvivenza in generale. Discuteremo qui ciascuna delle opzioni di difficoltà di Green Hell e per chi sono più adatte.

Insieme a quattro opzioni di difficoltà preimpostate, il gioco ti consente anche di personalizzare praticamente ogni elemento del gioco, ma ne parleremo a breve. Innanzitutto, ecco le cinque opzioni di difficoltà tra cui puoi scegliere:

Annuncio pubblicitario

Una passeggiata nel parco

Questa è la seconda modalità più semplice disponibile ed è rivolta a persone nuove al gioco e nuove ai giochi di sopravvivenza in generale. Qui non hai un misuratore di sanità mentale, nessuna tribù ospedaliera e nessun predatore. Anche i nutrienti si esauriscono più lentamente, quindi non hai bisogno di cibo e acqua così spesso. Tuttavia, puoi ancora trovarti in pericolo se ci entri.

Benvenuto nella giungla

Questa è l’opzione di difficoltà normale/bilanciata, adatta alla maggior parte dei giocatori medi. La sanità mentale, le tribù ostili e i predatori sono tutti attivi e le tue sostanze nutritive si esauriranno a una velocità normale.

Re della giungla

Questa è essenzialmente la modalità “difficile”. I nemici sono più ostili e le penalità alla tua sanità mentale sono aumentate. Anche i tuoi nutrienti si esauriranno più velocemente.

Inferno verde

Questa è la difficoltà più difficile del gioco, è fondamentalmente la modalità “estrema”. Tutto è uguale a King of the Jungle, ma è arrivato a 11. Non provare questa modalità di difficoltà a meno che tu non abbia già familiarità con il gioco e desideri una sfida enorme.

Turista

Questa è la difficoltà più semplice di Green Hell. È molto simile a A Walk in the Park, ma non ci sono attacchi ostili o animali pericolosi di sorta. Non consigliamo questa modalità; Green Hell è progettato per avere qualche pericolo, ma se sei nuovo di zecca nei giochi di sopravvivenza o vuoi semplicemente sperimentare gli elementi di creazione/esplorazione, allora questo è per te.

Se preferisci personalizzare ulteriormente le tue preferenze di difficoltà, puoi personalizzare praticamente tutto scegliendo una difficoltà personalizzata. Puoi personalizzare la difficoltà di combattimento, la velocità con cui i tuoi nutrienti si esauriscono, attivare la morte permanente, scegliere come i pericoli ti influenzano e altro ancora.

La difficoltà influisce sui trofei/obiettivi di Green Hell?

Ci sono solo due trofei/obiettivi relativi alla difficoltà per Green Hell. Uno richiede che tu finisca il gioco a difficoltà Green Hell (buona fortuna!) e l’altro richiede che tu sopravviva per 10 giorni a difficoltà King of the Jungle o superiore senza uccidere umani, animali, distruggere nidi di api o interagire con trappole.

Ogni altro trofeo/obiettivo può essere sbloccato indipendentemente dalla difficoltà a cui stai giocando.

Hai bisogno di ulteriore aiuto con Green Hell? Consulta tutte le nostre guide cliccando qui.